Perugia-Brescia, Alvini: “Una vittoria significativa contro un avversario quotato”

Pubblicato il autore: Fosco Taccini Segui

“Una vittoria meritata. Alla fine di una partita non bellissima da punto di vista tecnico. Devo dare grande merito alla squadra per come ha saputo interpretarla”, ha dichiarato nel post gara il tecnico del Perugia, Massimiliano Alvini. All’ottava gara del Campionato di Serie B i grifoni hanno conquistato la prima vittoria casalinga battendo per 1-0 il Brescia di Pippo Inzaghi. “È una vittoria significativa contro un avversario quotato – ha sottolineato l’allenatore biancorosso -, ma nulla di più. Serve per mettere punti importanti per il percorso. Abbiamo fatto bene nel possesso e nell’aggressione. È stata una partita difficile, è stata importante anche la voglia di vincerla. La disciplina tattica permette di fare una partita che concede molto poco agli avversari”. Nonostante la vittoria, ottenuta con un rigore trasformato da De Luca la 25’ del primo tempo, Alvini ha osservato che: “Ogni partita è sempre diversa. C’è da lavorare tanto, per migliorare ogni giorno. Chiedo ai giocatori sempre di migliorarsi in allenamento”. Con questo successo, ottenuto allo stadio Curi gli umbri si portano in zona playoff con 13 punti alle spalle del Benevento (settimo in classifica). L’allenatore del Perugia in chiusura di conferenza ha ribadito di essere consapevole di quello che è necessario migliorare nella squadra e che sarà necessario continuare a “lavorare forte. E proseguire a mantenere il livello di attenzione, disciplina e ordine”. Per la nona giornata di campionato la squadra di mister Alvini affronterà in trasferta il Lecce sabato 23 ottobre (fischio d’inizio ore 14.00).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: