Como-Parma, streaming e diretta tv: Sky, Now o Dazn? Dove vedere Serie B

Como-Parma si giocherà sabato 24 febbraio alle 16.15 al Sinigaglia per la 26a giornata del campionato di Serie B. Scopriamo dove e come sarà possibile assistere al match in diretta tv o in streaming. In terra lariana è scontro diretto con vista sulla Serie A: ducali per la fuga definitiva, padroni di casa a caccia di riscatto

Serie B

Como-Parma, dove vederla? Sabato 24 febbraio, alle ore 14, si disputerà la partita Como-Parma, valida per la 26a giornata del campionato di Serie B 2023-2024. Le formazioni allenate da Osian Roberts e Fabio Pecchia si affronteranno allo stadio Giuseppe Sinigaglia e daranno vita a uno scontro diretto cruciale per il cammino delle due squadre nella corsa verso la promozione diretta in Serie A.

La novità della stagione della Serie B è il calendario asimmetrico. Ne sa qualcosa proprio il Como, che in due settimane si troverà ad esaurire il ciclo di scontri diretti con le concorrenti per la promozione diretta. Un vantaggio per certi versi, ma anche un pericolo. Perché uno scadimento di forma o assenze per infortunio rischiano di pesare parecchio. Nel tracollo subito dal Como a Palermo non può non avere inciso l’assenza del bomber Patrick Cutrone, che non sarà della partita neppure contro il Parma. Partita alla quale il Como si presenterà con addosso le scorie di un periodo non brillante e di altri, pesanti infortuni, quelli di Baselli e Kone. Non ha di questi problemi la capolista. Le vittorie casalinghe ottenute all’ultimo secondo contro Venezia e Pisa testimoniano come il gruppo di Pecchia sia animato da una motivazione fortissima di concludere al meglio un campionato che lo vede in testa dalla quinta giornata e in solitaria dalla 16a. Una vittoria al Sinigaglia permetterebbe al Parma, che tra i tanti primati vanta anche il miglior rendimento e il miglior attacco esterno, di chiudere virtualmente il discorso promozione, ma potrebbe costare molto cara al Como.

Como-Parma: i precedenti

Quella dei confronti diretti tra Como e Parma è una storia lunga oltre 75 anni. La prima sfida risale infatti alla Serie B 1948-’49 e fu vinta 2-0 dai lariani. Nel torneo cadetto si sono giocati 13 dei 14 precedenti totali tra le due squadre al Sinigaglia. Il bilancio sorride al Como, vittorioso in 10 occasioni contro le quattro affermazioni degli ospiti e sei pareggi. Il 2-0 dello scorso campionato (18 marzo 2023) ha interrotto il lungo digiuno dei lariani, che non si imponevano in casa sul Parma dal 15 dicembre 1974. Illustri le firme di quel 2-0, quelle di Alessandro Scanziani e Marco Tardelli. Al termine della stagione il Como sarebbe tornato in A dopo 21 anni di assenza. Il segno X era uscito nei precedenti tre confronti, compreso l’unico giocato a livello di Serie A: 2-2 il 9 febbraio 2003 con gol di Caccia e Nicola Amoruso per il Como e doppietta di Adrian Mutu per gli emiliani. L’ultima vittoria del Parma è il 2-1 del 30 marzo 1980.

L'arbitro di Como-Parma sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova, coadiuvato dagli assistenti Giorgio Peretti di Verona e Filippo Valeriani di Ravenna. Quarto Ufficiale Emanuele Frascaro di Firenze. Al VAR Luigi Nasca di Bari, AVAR Giacomo Paganessi di Bergamo.

Dove vedere Como-Parma in tv e streaming

Il match Como-Parma sarà visibile in diretta su Sky e su DAZN. L’emittente satellitare trasmetterà la partita a partire dalle 16.10 su Sky Sport, al canali 251 del decoder. Gli abbonati alla piattaforma satellitare potranno inoltre assistere al match in streaming attraverso la piattaforma Sky Go o su NOW. Per vedere il match su DAZN invece bisognerà collegarsi al sito della OTT da PC oppure scaricare l’app disponibile per smartphone, tablet e smart TV dallo store del proprio dispositivo.

Tutta la Serie A TIM è solo su DAZN: 7 partite in esclusiva e 3 in co-esclusiva a giornata. Attiva Ora.

Como-Parma, le probabili formazioni

COMO (4-2-3-1): Semper; Curto, Goldaniga, Barba, Ioannou; Abildgaard, Bellemo; Strefezza, Verdi, Da Cunha; Gabrielloni. All.: O. Roberts.

PARMA (4-3-2-1): Chichizola; Delprato, Balogh, Circati, Coulibaly; Hernani, Estevez; Man, Bernabè, Benedyczak; Bonny. All.: F. Pecchia.