Foggia-Messina 3-0, i rossoneri calano il tris

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui

Foggia-Messina 3-0

Lo Zaccheria di Foggia ospita il Messina nella 24° giornata di Lega Pro. Dopo un primo quarto d’ora piuttosto anonimo in cui le squadre hanno cercato di studiarsi, la prima azione degna di nota è arrivata al 16’, quando Agnelli ha tirato in porta da fuori area, trovando però la deviazione di un compagno. I peloritani hanno risposto immediatamente dopo: al 19’ Anastasi mette in mezzo all’area un pallone basso e teso sul quale si avventa Mancini, che però non riesce a concludere a rete. Al 22’ ci provano ancora i rossoneri: Rubin scende sulla fascia e realizza un cross per Mazzeo, che però svirgola il pallone costringendo all’uscita Berardi: nell’uscita Chiricò tenta la rovesciata, ma l’arbitro Zingarelli fischia la carica al portiere. Il Foggia si fa forte e ci prova di nuovo tre minuti dopo con Sainz-Maza: lo spagnolo conclude di poco a lato con un tiro diagonale rasoterra. Lucarelli si preoccupa e già al 30’ è costretto a sostituire Grifoni, uscito in barella (tra gli applausi dello Zaccheria), con Palumbo. Al 36’ il Foggia rischia un pasticcio: Coletti sbaglia un retropassaggio, Anastasi si trova da solo contro Guarna, ma quest’ultimo regge il confronto e devia il tiro del messinese.

Leggi anche:  Alessandria-Padova: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere finale ritorno playoff

Il secondo tempo comincia col Messina pericoloso: Da Silva, da destra, conclude sull’esterno della rete. Il Foggia torna a farsi vedere al 52’ quando Deli trova Mazzeo in area, ma il tiro dell’attaccante trova la deviazione di Mancini in corner. Sul calcio d’angolo Coletti colpisce di testa, ma il pallone colpisce la traversa. Il Foggia si fa forte e al 57’ si porta in vantaggio con Mazzeo, che si avventa su un cross di Deli e con una zampata vincente realizza il gol dell’1-0. Nemmeno un minuto dopo i rossoneri si ritrovano in area di rigore e Mazzeo restituisce il favore a Deli, che raddoppia. Il Foggia gestisce i minuti restanti ed al 76’ trova la rete del 3-0: Chiricò da dentro l’area mette un pallone sul quale i siciliani combinano un pasticcio, infatti Palumbo interviene malamente e provoca la rete del tris rossonero. Milinkovic nel recupero prova ad accorciare le distanze, ma Guarna non si fa colpire.

Leggi anche:  Pescara: in attesa di mister Auteri, si punta a Maita, De Risio e Pucino

Tabellino

Reti: 57’ Mazzeo, 58’ Deli, 76’ aut. Palumbo.

Foggia: Guarna, Loiacono, Martinelli, Coletti, Rubin (16’ st Gerbo), Agazzi, Deli, Agnelli (25’ st Sicurella), Chiricò, Mazzeo,  Sainz-Maza (21’ st Di Piazza). Allenatore: Stroppa.

Messina: Berardi, De Vito, Sanseverino, Musacci, Anastasi, Milinkovic, Bruno, Rea, Paulino (13’ st Madonia), Mancini (30’ Ciccone), Grifoni (29’ Palumbo). Allenatore: Lucarelli.

Ammoniti: 43’ Bruno (M), 45’+2’ Milinkovic (M), 63’ Agnelli (F).

Espulsi: 77’ Madonia (M).

Recupero: 2’ pt, 4’ st.

  •   
  •  
  •  
  •