Lega Pro: Programma e presentazione della 31^giornata

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per lega pro 2016-17
Sabato inizierà la 31^giornata di Lega Pro con il girone A, mentre domenica sarà la volta degli altri 2 raggruppamenti, chiuderà il programma il posticipo di lunedì sera Arezzo-Pistoiese, derby toscano molto sentito.

GIRONE A
La capolista del girone A Alessandria torna al Moccagatta, vero e proprio fortino dei grigi di Braglia, ospitando nel più classico dei testa-coda il Racing Roma, sarà fondamentale per la squadra piemontese ritornare a vincere, per consolidare il proprio primato.
Alessandria che nonostante un rendimento esterno deludente (1 solo punto nelle ultime 6 gare), in casa ha un ruolino eccezionale con 13 vittorie, un solo pari e nessuna sconfitta. L’inseguitrice Cremonese dopo la netta sconfitta di Pistoia proverà a ripartire, dal match casalingo contro il Pontedera, per la squadra di Tesser un gara insidiosa contro i toscani a caccia di punti salvezza.
L’Arezzo giocherà contro la Pistoiese in diretta su Raisport 1 in posticipo serale lunedì prossimo, la squadra di Sottili vive un momento contraddistinto da alti e bassi, mentre la squadra di Atzori si è superata superando con autorità la Cremonese, anche per gli arancioni ruolino esterno da migliorare; il Livorno sarà impegnato nel difficile derby di Prato, con la squadra di Monaco che arriva da un buon momento.
Le altre sfide vedranno di fronte Giana Erminio e Renate nel derby delle squadre rivelazioni del girone, il Piacenza reduce da 5 vittorie consecutive va sul difficile campo di Como, Viterbese-Lucchese sarà uno spareggio play-off a tutti gli effetti, per la Pro Piacenza match sulla carta agevole contro la Lupa Roma, Siena-Carrarese e Tuttocuoio-Olbia chiudono il programma.

Leggi anche:  Alessandria-Padova: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere finale ritorno playoff

GIRONE B
Il Venezia sulla carta giocherà un match agevole in casa contro il Santarcangelo, i lagunari di Inzaghi lanciatissimi verso la serie B, dovranno difendere un vantaggio considerevole di 8 punti, il Padova che sta vivendo un ottimo periodo di forma. è balzato al secondo posto e affronterà un Bassano in crisi, anche il Parma vive un momento difficile e proverà a ripartire da Gubbio.
Sambenedettese-Reggiana si preannuncia come una delle gare più spettacolari, il Pordenone giocherà in casa contro il Lumezzane,
la rivelazione Albinoleffe di Alvini ospita il Modena di Capuano assetato di punti salvezza, mentre la Feralpisalò che attualmente è ancora in zona play-off va a Macerata, il Sudtirol reduce da 3 sconfitte di fila va a far visita ad un Ancona, in netta difficoltà che rischia la retrocessione diretta in serie D. Scendendo nella zona calda del girone B il Mantova giocherà contro il Teramo, chiude il programma Forlì-Fano con in palio pesanti punti salvezza.

Leggi anche:  Pescara: in attesa di mister Auteri, si punta a Maita, De Risio e Pucino

GIRONE C
Gara difficile per il Foggia a Catania, gli uomini di Stroppa dopo la fondamentale vittoria nel derby pugliese, avranno vita dura in terra etnea, il Lecce sarà di scena al Via del Mare contro il Fondi, per vedere di ripartire di slancio. Il Matera terzo se la vedrò contro il Messina di Lucarelli, Juve Stabia-Catanzaro mette in palio punti preziosi.
Il Siracusa scatenato con 15 punti realizzati nelle ultime 5 gare, proverà ad allungare la striscia positiva contro la Reggina, che però a sua volta deve conquistare punti importanti per la propria classifica. Monopoli-Francavilla, Casertana-Cosenza, Vibonese-Andria e Melfi-Akragas il resto del programma, rinviata Taranto-Paganese.

  •   
  •  
  •  
  •