Lega Pro: A 180 minuti dal termine ecco come sarebbe la griglia play-off

Pubblicato il autore: Omar Bonelli

Risultati immagini per lega pro 2016 2017
Rush finale in Lega Pro a 180 minuti dal termine della stagione regolare, ecco la situazione nei vari gironi per quanto riguarda la griglia dei play-off a due giornate dal termine. Da quest’anno saranno 28 le squadre partecipanti agli spareggi per un totale di 39 partite, la prima fase avrà inizio il 14 Maggio e le gare saranno giocate in gara secca, in casa della squadra meglio classificata nella stagione regolare. Lotta ancora aperta in tutti e tre i gironi per gli ultimi posti che danno accesso ai play-off, andiamo a vedere nel dettaglio i vari gironi.

GIRONE A
Il girone A è l’unico che ancora non ha visto nessuna promozione in serie B, Cremonese e Alessandria continuano il loro testa a testa, ad ora i grigiorossi sono avanti di 1 punto sui grigi, le ultime due giornate ci diranno il nome della terza squadra promossa direttamente nella serie cadetta; probabilmente sarà decisiva la prossima giornata quando la squadra di Tesser giocherà a Livorno, mentre l’Alessandria andrà a far visita alla Lupa Roma, nell’ultima giornata sfide più scontate con la Cremonese che affronterà in casa il Racing Roma (che potrebbe essere già retrocesso, oppure giocarsi le ultimissime chance allo Zini) e l’Alessandria ospiterà al Moccagatta un Pontedera probabilmente senza obiettivi.
Dalla terza posizione in giù invece le squadre che giocheranno i play-off e inizieranno già con il primo turno, al momento l’Arezzo è terzo con 64 punti, ma il Livorno quarto con un solo punto di ritardo può ancora superare la squadra di Sottili, quinta la rivelazione Giana Erminio che nonostante un leggero calo nelle ultime giornate proverà a chiudere alla grande, sesto il Piacenza con 57 punti, settimo il Como con 55 punti e fino a qui le squadre elencate sono già certe della qualificazione per i play-off; ottava la Viterbese con 52 punti, nono il Renate con 50 punti, decime Lucchese e Pro Piacenza con 48 punti (i rossoneri ad ora sarebbero dentro agli spareggi grazie allo scontro diretto), staccate tutte le altre ormai fuori dai giochi.

Leggi anche:  Coppa Italia Serie C, dove vedere Avellino-Fidelis Andria: streaming e diretta tv Antenna Sud?

Accoppiamenti attuali play-off:
Arezzo-Lucchese
Livorno-Renate
Giana Erminio-Viterbese
Piacenza-Como

GIRONE B
Al momento il Parma resta ancora secondo perché in vantaggio negli scontri diretti con il Pordenone, poi Padova, Reggiana e Gubbio già matematicamente ai play-off. Settimo posto per Sambenedettese e Feralpisalò con 50 punti, al momento favoriti per entrare nelle prime 10, Albinoleffe, Bassano e Santarcangelo si giocano i restanti due posti, mentre Maceratese e Sudtirol sono in corsa solo per la matematica.

Accoppiamenti attuali play-off:
Pordenone-Bassano Virtus
Padova-Albinoleffe
Reggiana-Feralpisalò
Gubbio-Sambenedettese

GIRONE C
La 36^giornata di Lega Pro ha laureato campione del girone C il Foggia, il ritorno dei rossoneri in serie B dopo 19 anni è meritatissimo, secondo posto certo per il Lecce, stesso discorso per il Matera che finalista della Coppa Italia di Lega Pro, visto che il Venezia ha vinto il campionato, accede direttamente alla seconda fase indipendentemente dall’esito della finalissima contro i lagunari.
In virtù di questo discorso nel girone C la qualificazione ai play-off riguarderà le squadre dal quarto all’undicesimo posto, ecco come sarebbe ad ora la griglia:

Leggi anche:  Coppa Italia Serie C, dove vedere Avellino-Fidelis Andria: streaming e diretta tv Antenna Sud?

Juve Stabia-Fidelis Andria
Siracusa-Unicusano Fondi
Cosenza-Casertana
Virtus Francavilla-Paganese

  •   
  •  
  •  
  •