Serie C: Si riparte. Tutto quello che c’è da sapere sulla 21^giornata

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per serie C
Nel fine settimana riparte la serie C, dopo una sosta lunga e inconsueta si torna in campo con la 21^giornata. Andiamo ad esaminare i tre gironi, ricordando la situazione prima della sosta e presentando la prossima giornata (seconda di ritorno), con tutte le gare in programma.

GIRONE A
Il Livorno capolista assoluto del girone con 49 punti, andrà a far visita al Porta Elisa alla Lucchese, il Siena invece sarà impegnato in terra sarda ad Arzachena, partita complicata per la Viterbese a Carrara nell’anticipo di venerdì sera, che di fatto aprirà la 21^giornata di serie C.
Il Pisa sceso al quarto posto ospiterà all’Arena il Monza, ghiotta occasione per i neroazzurri per risalire la classifica, il Piacenza di Franzini notevolmente rinforzato dal calciomercato riceverà la visita dell’Olbia, la squadra sarda sta facendo molto bene anche se nelle gare esterne deve migliorare il proprio rendimento, derby toscano importante in chiave play-off quello del Melani tra Pistoiese ed Arezzo.
Chiudono il programma Alessandria-Pro Piacenza, con i grigi che vorranno ripartire forte per proseguire la propria rimonta, Giana Erminio-Pontedera e Prato-Cuneo vero e proprio spareggio salvezza.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

GIRONE B
Per quanto riguarda questo girone da monitorare la situazione Vicenza, ancora non ci sono certezze se i biancorossi giocheranno a Teramo. La capolista Padova riposerà, ne potrebbero approfittare le due inseguitrici, il Renate avrà una gara dura a Bergamo contro l’Albinoleffe, la squadra di Alvini nell’ultimo periodo ha inanellato una serie di risultati negativi, mentre i lombardi vengono da un buon periodo, anche la Sambenedettese di Capuano avrà un impegno durissimo in casa della FeralpiSalò, che vincendo la raggiungerebbe in classifica.
La Reggiana altra squadra in grandissima forma prima della sosta, capace di una grande rimonta, sarà l’altra squadra a riposare, la Triestina altra squadra che sta facendo un’ottima campagna di rafforzamento sul calciomercato ospiterà il Ravenna, poi Bassano-Santarcangelo, Pordenone-Fano con i “ramarri” chiamati a tornare al successo dopo un periodo di appannamento, Fermana-Sudtirol e Gubbio-Mestre.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti

GIRONE C
Il girone forse più combattuto in serie C, tra l’altro si riparte con una partita importantissima forse decisiva per la vittoria del campionato, allo stadio Via Del Mare si affronteranno le prime due della classe Lecce-Catania, rispettivamente primo e secondo con 45 e 41 punti, vedremo chi avrà la meglio tra la squadra di Liverani e Lucarelli, per i salentini l’occasione per dare una bella spallata al campionato, per gli etnei la possibilità di avvicinarsi alla vetta.
Segue il duo di testa il Trapani che sarà impegnato in trasferta nell’insidioso derby siciliano contro la Sicula Leonzio, potrebbe essere una ghiotta occasione per gli uomini di Calori per accorciare su una delle due o magari entrambi, andando in ordine di posizionamento in classifica il Siracusa ospiterà il Rende, anche qui si affrontano due squadre che sono un pò le sorprese in questo girone e che vengono subito dopo le tre big.
Cosenza-Matera sarà un’altra bela sfida tra due squadre che godono di ottima salute, Fondi-Virtus Francavilla mette in palio punti pesanti per la zona salvezza e play-off. Chiudono il programma Juve Stabia-Catanzaro, Reggina-Paganese, Casertana-Andria e Akragas-Monopoli.

  •   
  •  
  •  
  •