Serie C: La Pistoiese contro il Prato per spiccare il volo

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Sabato 17 marzo la Pistoiese sarà di scena a Pontedera nel derby più importante contro il Prato, si giocherà al Mannucci per l’inagibilità del Lungobisenzio che ormai dura da inizio stagione. Gli arancioni hanno l’opportunità di spiccare il volo, dopo essere rientrati in zona play-off grazie alla vittoria schiacciante contro il Pontedera, ma non sarà facile contro la rivale storica, quel Prato che anche se ultimo in classifica darà sicuramente filo da torcere, per continuare ad alimentare le proprie chance di salvezza.
I precedenti sono favorevoli ai lanieri, che nella storia del derby hanno vinto 22 volte, 30 i pareggi e solo 15 le vittorie arancioni, che non vincono tra l’altro dalla stagione 2003/2004. Una gara che vale molto per le due squadre, il Prato ultimo in classifica con 19 punti è assetato di punti per poter accorciare sulle squadre davanti, ed è reduce dalla vittoria contro il Pro Piacenza che ha dato morale agli uomini di Catalano, anche la Pistoiese nell’ultimo turno è tornata al successo, un 3-0 convincente contro il Pontedera, che ha proiettato gli orange nuovamente in zona play-off con i suoi 35 punti. Ovvio che la gara contro il Prato molto sentita dai tifosi, per la squadra di Indiani possa essere uno snodo importante per il finale di stagione e un successo, sarebbe fondamentale per spiccare il volo verso posizioni più nobili di classifica.

Leggi anche:  Dove vedere Vibonese Foggia: streaming gratis Serie C e diretta TV in chiaro?

Da segnalare che a differenza degli anni precedenti ci sarà poco pubblico, da parte laniera entusiasmo sottozero, i tifosi pratesi in contestazione perenne contro Toccafondi, in questa stagione sono stati anche “sfrattati” dal proprio stadio, essendo costretti a giocare le gare interne a Pontedera, motivi per cui saranno veramente pochissimi. Da parte pistoiese tutto sommato soddisfacente il dato dei biglietti venduti, la prevendita infatti è già chiusa e si prevedono quasi 200 tifosi al seguito degli orange.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: