Serie C, Girone C: Reggina-Lecce è il big-match della 34esima giornata

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Reggina-Lecce, crocevia fondamentale per i giallorossi. Lecce-Catania-Trapani, un triangolo più pericoloso di quello delle Bermuda. I salentini hanno rimesso in discussione un campionato che sembrava chiuso e ora rischiano di vedere sfumare il sogno promozione diretta in serie B. Si giocano nella giornata di oggi otto delle nove partite previste. Lunedì sera il posticipo, ore 20.45, è Catania-Juve Stabia. Gli etnei passeranno la domenica con occhi e orecchie puntati su Reggina-Lecce e Virtus Francavilla-Trapani. Al Granillo, calcio d’inizio alle ore 14:30, c’è un testacoda da brividi. Il Lecce vuole tornare a vincere. I tre punti mancano dallo scorso 19 marzo, quando gli uomini di Fabio Liverani vinsero per 1-0 sul campo del Cosenza. Poi due pareggi e una sconfitta nelle successive tre giornate di campionato che hanno riaperto la lotta al vertice. Contro ci sarà una Reggina che ha un solo punto di vantaggio sulla zona playout e ha bisogno di punti per evitare gli spareggi per la retrocessione in serie D.

Oltre a Reggina-Lecce, sempre alle 14:30, ci sarà Virtus Francavilla-Trapani. I siciliani hanno vinto quattro delle ultime cinque partite e hanno ripreso a sognare la promozione diretta. Gli uomini di mister Calori sono a meno due dal Lecce, ma con una partita in meno. La Virtus Francavilla dal canto suo non perde dal 18 febbraio ed è a soli due punti dalla zona playoff. Nelle zone alte della classifica c’è il Matera che vuole difendere il quarto posto. I lucani ospiteranno il Rende, con i calabresi reduci da tre sconfitte consecutive che hanno messo a rischio il loro piazzamento playoff. Anche questa partita si gioca alle 14:30. Allo stesso orario si gioca Cosenza-Catanzaro, derby calabrese ad alta tensione. La voglia di playoff dei rossoblu contro il bisogno di punti tranquillità dei giallorossi. Non mancheranno le emozioni al San Vito.

Reggina-Lecce, ma non solo. Le altre partite di giornata

Allo stesso orario di Reggina-Lecce, alle 14:30, c’è anche Casertana-Sicula Leonzio. Uno spareggio playoff, visto che i siciliani occupano l’ultimo posto disponibile e i campani sono distanti un solo punto. Alle 16:30 c’è Andria-Akragas. Pugliesi che sperano nella salvezza diretta, essendo ad un solo punto di distanza dalla Reggina. I siciliani ormai aspettano solo gli spareggi salvezza per chiudere una stagione molto tormentata. Alle 16:30 c’è lo scontro playout tra Fondi e Paganese. Le due squadre sono divise da tre punti in classifica, con i laziali che sono in vantaggio. I campani possono ancora sperare nella salvezza diretta, ma hanno bisogno di una vittoria.

Chiude il programma della 34esima giornata del Girone C di serie C il derby pugliese tra Monopoli e Bisceglie. I padroni di casa sono in piena zona playoff, mentre gli ospiti hanno bisogno ancora di punti per festeggiare una meritata salvezza. Calcio d’inizio previsto alle 18:30. C’è Reggina-Lecce come campo principale di giornata, ma ogni partita in programma oggi merita attenzione. Un campionato vivissimo che ha tanti verdetti da emettere, sia in testa che in coda. Ci sarà di divertirsi. Eccome.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,