Serie C Girone C: occhio Catania, Trapani e Juve Stabia corrono forte

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Aspettando di capire cosa ne sarà del campionato della Viterbese nel raggruppamento C della Serie C, nel quarto turno è toccato anche al Catania scendere in campo. I rossoazzurri sono dati come principali candidati per la vittoria del Girone e dunque tra le favorite per il ritorno in Serie B. L’inizio del torneo ha però dato alcune conferme ma soprattutto ha dato sorprese.

Casertana, Catania e Catanzaro erano date da tutte come le favorite; subito dietro Monopoli, Sicula Leonzio e Trapani; solo in terza fascia la Juve Stabia accompagnata da Potenza e Reggina; ipotesi di campionato tranquillo per Rende, Siracusa e Vibonese mentre Bisceglie, Cavese, Matera e Rieti avrebbero dovuto lottare per evitare la retrocessione nel campionato di Serie D.

Ebbene dopo quattro turni il favore del pronostico su Casertana e Catanzaro si sta leggermente affievolendo: sia rossoblu che giallorossi sono brave in casa, non altrettanto in trasferta. Molto bene il Trapani che viaggia a punteggio pieno e peraltro con una sola rete subita in quattro gare; fatica il Monopoli, la Sicula Leonzio in casa non sbaglia un colpo. Virtus Francavilla e Potenza, chiamate a un campionato tranquillo, sino a questo momento annaspano con i Leoni che ancora non sono riusciti a trovare il gol in questo campionato.

Benino Bisceglie, Rieti e Vibonese che alla faccia del pronostico potrebbero recitare un ruolo da outsider; occhio pure a Cavese e Matera che tra le mura amiche sono temibili. Sorprendenti Juve Stabia e Rende: le vespe volano quanto il Trapani ma con una gara in meno; i calabresi sono stati sconfitti solo dal Catania ma di questo passo i pronostici sulla squadra di Modesto sono pronti a essere ribaltati. I 24enni Canotto e Rossini, proprio di Juve Stabia e Rende, capocannonieri dopo quattro turni.

  •   
  •  
  •  
  •