Serie C Girone A: il Piacenza aggancia la Carrarese, sale il Pisa, Arezzo ko

Pubblicato il autore: Giacomo Luigi Uccheddu Segui

Foto Getty Images© per SuperNews

Si è parzialmente conclusa ieri la settima giornata nel Girone A di Serie C. Non sono mancate le sorprese e in testa continua a esserci grande incertezza, merito del Piacenza che ha battuto 2-1 la Carrarese agganciandola a 13 punti, buon per i toscani che l’Arezzo abbia perso contro la Juventus U23 consentendo ai gialloblu di mantenere il primo posto seppure in condivisione.

Si avvicina il Pisa

Ad approfittare dei ko di Carrarese e Arezzo è certamente stato il Pisa che allo Stadio Arena Garibaldi liquida 3-1 la Pro Piacenza, mattatore Masucci autore di due reti. Rossoneri superati a quota 10 punti e agganciati oltre che dalla Juventus U23 anche dalla Lucchese che contro l’Arzachena torna al successo che è anche il primo dinanzi al pubblico amico, netto 4-0 rifilato a quella squadra che solo qualche giorno prima aveva battuto la Juventus U23. Rinviata come da programma, la sfida tra Pro Vercelli ed Entella.

Pro Patria, che colpo!

La sorpresa di giornata arriva dal Piola dove il Novara viene superato per 0-1 dalla Pro Patria, per gli ospiti si tratta di un successo pesantissimo perchè consente di lasciare la zona Play Out. Pesante anche il 3-1 con cui la Pistoiese batte l’Albissola a domicilio, orange al primo successo e fuori dalla zona Play Out. Il Gozzano strappa un punto dalla trasferta contro il Pontedera, ancora a segno Rolando. Il Siena evita il ko casalingo contro il Cuneo ma continua a non vincere. 0-0 tra Olbia e Alessandria.

Prossimo turno, Carrarese contro l’Olbia

Sfida a distanza tra le due capo classifica: compito sulla carta più agevole per la Carrarese impegnata in casa contro l’Olbia, il Piacenza invece sarà di scena sul campo di una insidiosissima Pro Patria. Arezzo e Pisa sperano in scivoloni delle due battistrada, le due toscane sono attese da impegni tutt’altro che proibitivi: granata in casa contro l’Albissola, i nerazzurri faranno visita al Gozzano.

In chiave Play Off il Pro Piacenza proverà a tornare al successo contro il Cuneo. Impegno più che ostico per la Juventus U23 che pure viene da tre successi interni consecutivi e che in questo caso se la vedrà contro la Robur Siena. Ferma la Lucchese che avrebbe dovuto affrontare la Virtus Entella. Trasferta al limite del proibitivo per il Pontedera in casa della Pro Vercelli.

Scendendo ulteriormente trasferta tutt’altro che da sottovalutare per l’Alessandria attesa al Biagio Pirina da un’Arzachena volenterosa di riscattare lo 0-4 di Lucca, al contempo sfida da seguire con estremo interesse quella tra Pistoiese e Novara con gli orange che sembrano essersi ripresi anche grazie al successo maturato contro l’Albissola, piemontesi invece a un passo dalla crisi.

  •   
  •  
  •  
  •