Calcio, Serie C: i migliori marcatori dei tre gironi

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il campionato di Serie C attualmente sospeso e in attesa di una decisione definitiva sull’eventuale ripresa della stagione, aveva visto al momento dello stop ventuno calciatori riuscire ad arrivare in doppia cifra per quanto riguarda il numero di reti realizzate. Il primato va al girone C con undici giocatori, mentre sono stati cinque in quello A e altrettanti in quello B. Andiamo a scoprire chi sono.

Serie C, i migliori marcatori

Girone A: Qui a comandare con 16 reti, di cui sette decisive per il risultato finale, è l’attaccante della Carrarese Saverio Infantino che ha permesso alla sua squadra di issarsi al secondo posto in solitaria; per lui una tripletta (in trasferta contro la Juventus U23) e due doppiette contro Pergolettese e Pro Patria.
Dietro di lui con 11 gol, troviamo la coppia Aniello Cutolo dell’Arezzo e Francesco Galuppini del Renate dove entrambi hanno segnato due doppiette: il primo contro Carrarese e Novara, il secondo contro Pontedera e Pro Vercelli. Chiudono la classifica dei bomber in doppia cifra con dieci reti, Alessandro Gabrielloni del Como e Mattia Bortolussi del Novara. Particolarità curiosità è il Monza dominatore del girone con 61 punti e 53 reti, che non ha nessuno giocatore in doppia cifra.

Girone B: A guidare la classifica marcatori c’è l’attaccante del Carpi Tommaso Biasci grazie ai 14 sigilli e con ben quattro doppiette realizzate in casa contro Fermana, Ravenna e Reggio Audace e in trasferta sul campo del Rimini; sono state sei le reti decisive del classe ’94 degli emiliani, attualmente terzi in classifica con 53 punti. Dietro di lui è situato Daniele Paponi (un passato in Serie A con Parma e Bologna) del Piacenza a 13 gol con tre doppiette contro Triestina, Ravenna e Sambenedettese.
Con 10 centri un terzetto composto Simone Mazzocchi (Sudtirol), Luca Zamparo (Reggio Audace) e il croato Karlo Butic (Cesena); il giocatore dei tirolesi ha fatto una sola doppietta, il reggiano che aveva iniziato la stagione con il Rimini con cui aveva realizzato quattro reti, a gennaio si è trasferito al club reggiano dove ha realizzato sei reti con due doppiette a Fano e Arzignano Valchiampo; infine il cesenate è riuscita a realizzare una doppietta curiosamente entrambe le volte contro la Virtus Verona suo bersaglio preferito.

Girone C: Nel raggruppamento meridionale sta dominando in maniera netta l’esperto attaccante del Bari Mirko Antenucci con tante presenze in Serie A e soprattutto in B; il classe ’84 ha segnato ben 20 reti (nove decisive) anche se curiosamente sono solamente due le doppiette segnate ed entrambe in trasferta sui campi di Rende e Bisceglie; comunque grande regolarità del giocatore dei galletti che si trovano al secondo posto.
Dietro ad Antenucci c’è Giuseppe Fella del Monopoli autore insieme alla sua squadra di una grande stagione che al momento dello stop vedeva i biancoverdi al terzo posto alle spalle di Reggina e Bari. Il  quasi ventisettenne è riuscito a segnare 17 reti in solo 18 presenze con una media e con una regolarità straordinaria considerando che ha realizzato solamente una doppietta (alla Virtus Francavilla). Il podio è completato dal Simone Corazza della capolista Reggina con 14 centri e anche lui con una sola doppietta all’attivo (a Potenza).

Gli altri giocatori che nel girone meridionale sono riusciti ad arrivare in doppia cifra sono: l’argentino German Denis (Reggina, 12 reti), Leonardo Perez (Virtus Francavilla, 11) Emanuele Santaniello (AZ Picerno, 11), l’argentino Facundo Lescano (Sicula Leonzio 11 reti), Simone Simeri (Bari, 10), Michele Volpe (Viterbese Castrense, 10), Ernesto Starita (Casertana, 10) e Federico Nahuel Vazquez (Virtus Francavilla, 10).

  •   
  •  
  •  
  •