Serie C: per la quarta promozione ipotesi concreta di un mini playoff

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Il campionato di Serie C come ormai si sa da tempo, è a rischio stop definitivo (manca solo l’ufficialità) e dunque la Lega Pro sta studiando delle ipotesi per chi dovrà essere la quarta ed ultima promossa in Serie B, visto che per le altre tre non ci dovrebbero essere problemi di sorta con Monza, Vicenza e Reggina attualmente al primo posto dei rispettivi gironi.
Bocciata in tronco l’eventualità del sorteggio tra tutte le partecipanti alla post season perchè non sarebbe stato meritocratico, sta prendendo concretamente l’ipotesi di un mini playoff a quattro squadre da disputarsi a giugno, in sede unica e rigorosamente a porte chiuse e a cui parteciperebbero le seconda classificate di ogni girone e la migliore terza dei tre raggruppamenti. Se quest’idea fosse confermata, andiamo a vedere quali saranno le quattro formazioni in lizza.

Serie C, mini playoff

In questo momento la seconda del girone A sarebbe la Carrarese con 45 punti (27 gare), in quello B la Reggiana con 55 (27 match) e infine nel C il Bari con 60 (30 partite), assodato questo ora bisognerà vedere la migliore terza e tra Renate, Carpi e Monopoli sarebbero a spuntarla gli emiliani che hanno 53 punti in 26 incontri, contro i 43 punti in 27 gare dei brianzoli e Monopoli e i 57 punti in 30 match dei pugliesi. Di seguito il quoziente punti:

Carpi: (girone B) 53 punti, in 26 partite= 2,03
Monopoli: (girone C) 57 punti in 30 partite= 1,90
Renate:  (girone A) 43 punti in 27 partite = 1,59

Visto come sono andate purtroppo le cose, questa presumibilmente sembra la scelta più giusta e soprattutto meritevole per designare la quarta squadra che nella prossima stagione disputerà la Serie B, ora bisognerà aspettare solamente l’ufficialità della Lega Pro.

  •   
  •  
  •  
  •