Cuadrado Roma, c’è l’offerta: 25 milioni più Florenzi

Pubblicato il autore: Francesco Mattei Segui

cuadrado roma offerta

Roma – L’ingaggio di Ashley Cole è solo l’antipasto degli ambiziosi progetti di Walter Sabatini che vuole costruire una squadra in grado di competere per lo scudetto e sorprendere in Champions League. Va in questa direzione la notizia dell’offerta della Roma per Cuadrado, una proposta da 25 milioni di euro più il cartellino di Alessandro Florenzi, molto stimato da Montella. Il colombiano della Fiorentina ha dato il suo benestare a un trasferimento in giallorosso, primo importante segnale che fa ben sperare la società capitolina. Nonostante le intenzioni della dirigenza viola che vorrebbe trattenere Cuadrado, l’ipotesi cessione si fa sempre più concreta visto l’interessamento di top club come Barcellona e Bayern Monaco.

Dalla Spagna, Cuadrado alla Roma? No, vuole solo il Barcellona

La tesi secondo cui il colombiano avrebbe dato il proprio assenso a un trasferimento alla corte di Rudi Garcia mal si sposa con quanto dichiara il quotidiano spagnolo Sport secondo il quale Juan Guillermo Cuadrado vorrebbe essere ceduto solamente al Barcellona. Qualcosa di vero c’è visto che l’agente del giocatore Alessandro Lucci è stato più volte in Spagna per parlare con la dirigenza blaugrana e abbozzare una prima trattativa per l’acquisto del suo assistito.

In ogni caso la Roma non è ancora tagliata fuori visto che l’offerta presentata alla Fiorentina, sebbene non irrinunciabile, è da considerare molto allettante. Inoltre, qualora dovesse essere rifiutata, nulla vieta di tornare alla carica aumentando la parte cash. E’ infatti risaputo che il club giallorosso ha a disposizione oltre 30 milioni da investire sul mercato derivanti dalla partecipazione alla Champions League che potrebbero diventare circa 70 in caso di cessione di Benatia.

Pradè: ancora nessuna offerta ufficiale, i Della Valle vogliono tenerlo

A gettare acqua sul fuoco sul futuro di Cuadrado lontano dalla Fiorentina ci ha pensato il d.s. viola Daniele Pradè il quale ha evidenziato il grande sforzo effettuato dalla famiglia Della Valle per acquistare l’intero cartellino dell’esterno colombiano. Inoltre, ed è questa la dichiarazione più sorprendente, asserisce di non avere ricevuto alcuna offerta ufficiale da parte di alcuna società. Queste le sue parole: “È un giocatore fortissimo, sul quale la famiglia Della Valle ha fatto un enorme sforzo per portarlo a Firenze. Ora bisogna solo mettersi a sedere insieme al calciatore, quando tornerà, e capiremo il futuro di Cuadrado. Noi faremo il massimo per farlo restare con noi. Non sono ancora arrivate offerte ufficiali. Non ho ancora fissato un incontro con il suo procuratore“.

Le pretendenti

A complicare la trattativa Roma Cuadrado c’è una lunga fila di pretendenti tra cui alcuni top club europei e italiani. Il Barcellona recita la parte del leone ma anche il Bayern Monaco segue l’evolversi della situazione e potrebbe presto aumentare il pressing. Defilato il Real Madrid che è copertissimo in quel ruolo, c’è da registrare l’interesse della Juventus che, nonostante sia vicinissima a Iturbe, non è completamente fuori dalla corsa al talento viola considerato più pronto per il palcoscenico internazionale rispetto all’argentino.

Non potevano mancare all’appello le due di Manchester con lo United che, giurano in Inghilterra, è pronto ad autentiche follie per accaparrarsi la firma di Cuadrado. Diversa la situazione in casa City che, per ora, sta vagliando diverse ipotesi e non pare intenzionato a far parte dell’asta.

Dall’Independiente Medellin alla corte della Roma Cuadrado ne ha fatta di strada

Soprannominato la Vespa per la sua incredibile velocità, Cuadrado comincia la sua carriera dell’Independiente Medellin dove colleziona 30 presenze e 2 gol. Notato dagli strepitosi osservatori dell’Udinese viene prelevato dalla società friulana nel 2009 senza però destare una grande impressione. A consacrarlo è stato il prestito al Lecce nel 2011 condito da 33 presenze e 3 reti. In Puglia Cuadrado mostra tutte le sue caratteristiche: versatilità, velocità, tecnica sopraffina e dribbling fulmineo. Il resto è storia nota con il giocatore che effettua il definitivo salto di qualità alla Fiorentina dove beneficia del calcio offensivo di Montella. Infine la carriera in Nazionale: con la Colombia è stato protagonista al mondiale e può vantare 33 gettoni e 5 reti.

Di seguito un video dove potete vedere all’opera Juan Cuadrado

  •   
  •  
  •  
  •