Dani Alves sarà un nuovo giocatore della Juventus

Pubblicato il autore: Collu Luca Segui

Dani Alves ha già preso casa a Torino, firmerà un biennale

Dani AlvesDani Alves sarà un giocatore della Juventus.
Il giocatore firmerà nei prossimi giorni un biennale, con l’opzione per il terzo anno.
Il terzino destro, ormai ex Barcellona, ha confermato il trasferimento tramite una dichiarazione.
Infatti Dani Alves ha annunciato: “Sono felice di venire alla Juventus, punto a vincere in Europa e in Italia, ho vinto tanto a Barcellona ma è arrivato il momento di godermi l’Italia e di cercare di portare la Juve in alto in Europa. Col Barcellona è un arrivederci, non un addio, prima o poi tornerò perché sono comunque un tifoso blaugrana”.
Il giocatore brasiliano, aveva confermato già da tempo le indiscrezioni riguardo il suo addio al club spagnolo, e aveva molte offerte sul tavolo.
Ma il progetto della Juventus è stato quello che ha ritenuto migliore.
Max Allegri, quindi, potrà gioire per l’acquisto del suo nuovo difensore laterale, che può vantare una grandissima esperienza internazionale e potrà risultare fondamentale in chiave Champions League.
Dani Alves può vantare su un palmares incredibile.
Nella sua carriera, il calciatore ormai juventino, ha vinto tantissimi trofeo, nazionali e internazionali: 3 Champions League, 6 Liga Spagnola, 5 Coppe di Spagna, 6 Supercoppe Spagnole, 4 Campionati del mondo per club, 2 Coppe Uefa con la maglia del Siviglia prima del trasferimento al Barcellona, 1 Copa America, 1 Confederations Cup e 4 Supercoppa Uefa.
Dani Alves, 33 enne, ha deciso, prima della conclusione della sua gloriosa carriera, di affrontare una nuova sfida: vincere anche con la maglia di una squadra italiana.
Ed è stata la voglia di cambiare aria e giocare a grandi livelli in un altro campionato che ha spinto il giocatore a trasferirsi a Torino.
La Juventus, però, ora deve chiarire la situazione di Stephan Lichtsteiner.
Il terzino bianconero che ha vinto 5 scudetti consecutivi, 3 Coppe Italia e 4 Supercoppe Italiane con il suo attuale club, sembra stia riflettendo sul suo futuro nel suo club attuale.
Il dubbio del calciatore svizzero sembra sia dato dal rischio di perdere il suo posto da titolare la prossima stagione, a causa dell’arrivo di Dani Alves.
Il giocatore svizzero, infatti, ha dichiarato in una intervista: “Non c’è nessun problema, vedremo cosa succederà. Non penso al mercato, sono concentrato sugli europei,dopo vedremo.
Ci sono molti campionati belli e interessanti, come la Premier League, la Liga, la Serie A, la Bundesliga o la Ligue 1.
Non chiudo la porta a nessuna possibilità, però ad oggi sono un giocatore della Juventus”.
Il giocatore, successivamente, ha risposto ad una domanda riguardo l’interesse mostrato dal Psg nei suoi confronti: “Il PSG è una delle migliori squadre d’Europa, è un orgoglio essere accostato a loro, visto che cercano anche i giocatori migliori, ma io sto bene alla Juventus, dove mi trovo ormai da 5 anni”.
Il club parigino, che lascerà partire nella prossima sessione di mercato Van der Wiel, ha chiesto la disponibilità, alla società torinese, di cedere Lichtsteiner.
Il club bianconero non ha dato una risposta immediata, perché aspetta la fine dell’Europeo per parlare con il proprio giocatore, per sapere le sue reali intenzioni.

Leggi anche:  Juve-Locatelli: la Vecchia Signora fa un passo in avanti
  •   
  •  
  •  
  •