Mahrez, il vicepresidente del Leicester gela la Roma: “Può restare”

Pubblicato il autore: Carlo Edoardo Canepone Segui


Se ieri avevamo riportato le parole del tecnico del Leicester Shakespeare che confermava un’offerta della Roma per Riyad Mahrez ritenuta però troppo bassa, oggi sono arrivate le dichiarazioni del vicepresidente delle Foxes, Aiyawatt Srivaddhanaprabha, che allontanano l’esterno algerino dalla Capitale: “Non c’è una vera offerta al momento. Non c’è nulla di concreto e lui è un giocatore del Leicester e dovrà adattarsi al club”. Poi non si sbilancia sul reale valore del cartellino: “Non metto l’etichetta del prezzo perché non vogliamo venderlo. I giornalisti possono scrivere ciò che vogliono ma io non ho mai detto 40, 50 o 100 milioni. Ho letto che c’è stata un’offerta per Mahrez, ma in realtà non è arrivato nulla, o, se c’è stata, è stata ritenuta troppo bassa visto che giocatori che non hanno mai vinto il “PFA player of the Year” (che Mahrez ha ricevuto nel 2016) o che non hanno mai giocato la Champions o che non sono mai stati candidati al Pallone d’Oro vengono pagati di più”.

L’allenatore del Leicester ha fatto eco al suo vicepresidente: “C’è la possibilità che Mahrez rimanga con noi e non vada via in questa sessione di mercato”. La Roma e tutte le altre pretendenti (ultima in ordine di tempo l’Arsenal) sono avvertite.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Europa League 2020/21, le probabili formazioni della quarta giornata e statistiche