Calciomercato Roma: Dzeko ai saluti, si punta su Deulofeu

Pubblicato il autore: Spaziani fabrizio Segui


Il Chelsea plurimilionario di Roman Abramovich, dopo aver concluso la trattativa coi giallorossi per Emerson Palmieri si appresta ad acquistare anche bomber Edin Dzeko.
Il capocannoniere dello scorso torneo della Serie A si può dichiarare quasi ufficialmente un calciatore del Chelsea: la Roma in crisi di identità di risultati e di problemi economici ha ormai accettato le offerta della squadra londinese di 30 milioni di euro piu 10 di bonus.
Per il calciatore pronto un ingaggio da 7 milioni.

Il centravanti romanista nelle ultime settimane non ha fornito grandi prestazioni e ha pressoché smarrito la via del gol.
Negli ultimi 14 match ha realizzato solo 2 reti, un bottino decisamente lontano dai livelli della scorsa annato quando le reti messi a segno furono 39 in tutte le competizioni ufficiali disputate dalla squadra capitolina.
Dunque, si profila all’orizzonte un’altra cessione eccellente per i giallorossi (dopo quelle di Salah, Rudiger e Parades}ancora alle prese con i problemi relativi al Fair Play finanziario.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Roma Udinese: diretta tv e streaming

Con l’ormai prossima partenza di Dzeko, la Roma sarà costretta ad acquistare un sostituto all’altezza con Patrick Schick che dovrebbe sostituire, nell’immediato, il bosniaco, al centro dell’attacco.
Il direttore sportivo Monchi è alla caccia di nuovi calciatori e nelle ultime ore più che su un nuovo centravanti sta concentrandosi sull’acquisto dell’esterno offensivo del Barcellona, Gerard Deulofeu.
Il blaugrana non sta trovando spazio nel Barça e con l’arrivo di Coutinho dal Liverpool, si prospetta un prosieguo di stagione con tanta panchina per l’esterno iberico, ottimo interprete nella scorsa stagione con il Milan, club al quale desidererebbe di tornare.
Monchi, inoltre, punta ad acquistare anche un nuovo terzino e di nomi disponibili ce ne sono diversi.
Il prescelto sembra Darmian: l’esterno azzurro che può ricoprire entrambe le fasce non è più in sintonia con il tecnico Mourinho del Manchester United.
La Roma ci proverà anche se la concorrenza non manca con Milan e Juve interessate all’esterno della Nazionale. 

  •   
  •  
  •  
  •