Calciomercato Roma: Dzeko-Chelsea giornata conclusiva?

Pubblicato il autore: Spaziani fabrizio Segui

Negli ultimi due giorni le trattative per il passaggio di Edin Dzeko ed Emerson Palmieri dalla Roma al Chelsea hanno subito una forte frenata e non sembrano più certi i loro trasferimenti alla corte del club londinese.

Il trasferimento si sta bloccando perché non c’è l’accordo tra il bosniaco, non tanto sulle cifre dell’ingaggio, cioè 7 milioni di euro, ma soprattutto sulla durata del contratto che il centravanti vorrebbe fino al 2020, mentre il Chelsea per gli ultra trentenni solo 1 ne concede.
La squadra di Conte oltre che i due giallorossi sta trattando anche Kurzawa del Paris Saint Germain per la fascia sinistra in luogo di Emerson ed ha chiesto Oliver Giroud all’Arsenal in prestito, negatogli per il momento.
I Blues non aspetteranno fino alla chiusura, cosicché oggi Dzeko potrebbe essere un calciatore del Chelsea o potrebbe saltare tutto.
All’affare Dzeko è inoltre legata anche la trattativa comprensiva di Emerson ai londinesi, col terzino blaugrana Aleix Vidal per il momento bloccato dal passaggio alla Roma.
Gli accordi per le cifre 50,5 milioni più 15 di bonus per i due giallorossi sono stati trovati ma chiaramente anche Conte non é stato felicissimo di vedere Dzeko, oltretutto decisivo, in campo sino alla fine, mercoledì sera.
Il tecnico romanista Eusebio Di Francesco in tal senso è orientato a metter Dzeko sempre in campo finché sarà della Roma e domenica sera avverrà la stessa cosa, sempre contro la Sampdoria.
Da mettere in considerazione che essendo una trattativa internazionale il trasferimento è anche più complesso.
Il bomber Edin Dzeko, però, nel caso di passaggio al Chelsea sarà costretto a vedersi ridotto il suo spazio in campo alla sola Premier League, dato che ha già giocato con la Roma in Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •