Mercato Roma: Aleix Vidal o Ferreira Carrasco, un esterno la priorità per il dopo Dzeko

Pubblicato il autore: William Truppi Segui

Mercato Roma
Il mercato della Roma, in questa fase invernale, entrerà sicuramente nella storia della serie A per l’importanza, e la spregiudicatezza, delle operazioni effettuate in uscita.
Le quasi cessioni di due pedine fondamentali per lo scacchiere di Di Francesco, come Dzeko ed Emerson Palmieri, hanno inevitabilmente infiammato la tifoseria giallorossa, sopratutto alla luce delle ultime deludenti prestazioni operate dai giallorossi in campionato.In risposta alle pesanti critiche che da giorni piovono sulla dirigenza romanista, il DS Monchi sta provando a realizzare un vero e proprio “miracolo di mercato” in terra spagnola, in quello che è il suo territorio di maggior conoscenza, ed influenza, visti i numerosi anni passati alla guida del Siviglia.

Le ultime indiscrezioni, infatti, vorrebbero la Roma fortemente interessata all’acquisizione, con formula di prestito con diritto di riscatto, delle prestazioni sportive di Ferreira Carrasco, esterno offensivo di nazionalità belga, attualmente in forza all’Atletico Madrid.
Nonostante l’ operazione risulti fortemente complicata, causa asincronia tra l’offerta giallorossa e controproposta dei Colchoneros, Monchi non molla assolutamente la presa, cercando di far leva sulla volontà del giocatore di trovar maggiormente spazio come titolare in campo, situazione attualmente non favorita della scelte tattiche operate da Diego Simeone.Il potenziale arrivo del belga risulterebbe un toccasana per il reparto offensivo della Roma, grazie alla sua duttilità sia come ala destra che come ala sinistra, in quello che sarebbe un tridente completato dagli inserimenti di Schick e El Shaarawy.

Nelle ultime ore, inoltre, Monchi ha provato ad avviare dei contatti con il Barcellona per la cessione in prestito di Aleix Vidal. Anche quest’ultimo è oramai reduce da numerose panchine accumulate durante  gli ultimi anni con conseguente desiderio di cercar fortuna altrove. La Roma pone sul “piatto” circa 10mln di euro (2 per il prestito ed 8 per il riscatto) nel tentativo di assicurarsi le prestazioni sportive di un giocatore capace di agire sia come esterno basso di difesa, permettendo così a Florenzi di alzare il suo baricentro, sia come esterno offensivo.
Il suo ipotetico arrivo permetterebbe alla Roma di realizzare un’altra cessione illustre: Bruno Peres, infatti, sembra esser molto richiesto dal Siviglia di Vincenzo Montella.

  •   
  •  
  •  
  •