Roma, affare Dzeko Chelsea in stallo. Bloccato Deulofeu?

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui


La telenovela tra la Roma, Dzeko e il Chelsea non trova la sua conclusione. L’affare, che nei giorni passati sembrava in dirittura d’arrivo, pare ora in stallo. L’attaccante bosniaco ha giocato ed è stato decisivo anche nel match di recupero contro la Sampdoria. La rete di testa del gigante numero 9 ha permesso alla Roma di pareggiare in extremis un match stregato sino all’ultimo.

Nelle ultime ore i contatti sono stati sempre fitti ma la situazione sembra non sbloccarsi. I motivi sembrano essere essenzialmente due: la durata contrattuale che il Chelsea propone all’attaccante (un anno in meno rispetto al suo attuale contratto con i giallorossi), e l’impossibilità della Roma di trovare un valido sostituto in poco tempo. Di Francesco ha da tempo messo in chiaro la sua posizione in merito alla vicenda Dzeko: fino a quando il bosniaco sarà un suo giocatore, lui lo continuerà a schierare in campo. Segnale preciso quello del tecnico che al momento non ha soluzioni valide in attacco. Schick non è entrato ancora nei meccanismi di gioco e non fornisce sufficienti garanzie in termini di gol.  Per questo motivo Monchi e la Roma stanno cercando soluzioni alternative al 22enne ceco.

Roma: se parte Dzeko c’è Deulofeu?

La Roma ha spostato con decisione il suo interesse verso Gerard Deulofeu, in caso di cessione di Dzeko al Chelsea. Questa è la notizia che rimbalza nelle ultime ore. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, i giallorossi, nelle vesti del ds Monchi, avrebbero bloccato l’esterno offensivo del Barcellona. L’ex Milan piace anche a Napoli e Inter ma la Roma pare abbia già trovato una sorta di accordo con i club spagnolo per un prestito con diritto di riscatto fissato tra i 10 e i 15 milioni di euro.
Tutto dipenderà ovviamente dalla situazione Dzeko. Intanto, sempre con il Chelsea, la Roma ha chiuso la cessione di Emerson Palmieri che andrà alla corte di Antonio Conte. La trattativa, che precedentemente sembrava legata a quella con il bosniaco, si è definita nelle ultime ore e la società giallorossa dovrebbe incassare 20 milioni più 5 di bonus, mettendo a bilancio una plusvalenza di quasi 19 milioni.

  •   
  •  
  •  
  •