Ronaldo-Real è rottura: il portoghese vuole il Manchester United

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Il rinnovo del contratto tra Real Madrid e Cristiano Ronaldo si è complicato nelle ultime ore: il portoghese non è soddisfatto delle condizioni e vuole lasciare i blancos.

Rottura tra Real e Ronaldo. Dalla spagna arriva la bomba di mercato: Cristiano Ronaldo vuole lasciare il Real Madrid. Secondo il quotidiano spagnolo AS l’asso dei blancos si sentirebbe tradito dalla società per via della mancata promessa circa il rinnovo di contratto e attraverso il suo entourage avrebbe fatto sapere al numero uno del club merengues Florentino Perez della volontà di lasciare Madrid. La notizia scatenerà un’asta di mercato tra i top club europei per aggiudicarsi il talento portoghese ma il numero 7 del Real avrebbe già in mente dove andare la prossima stagione.

Ronaldo vuole tornare al Manchester United. Sono tante le voci di mercato che si sono formate attorno all’asso portoghese: Florentino Perez, nelle ultime ore, ha pensato di offrirlo come contro-partita unita a tanti milioni per assicurarsi il talento brasiliano del Psg Neymar destinazione che non sarebbe gradita però da Cristiano Ronaldo. Al momento la volontà del giocatore è quella di tornare alla sua vecchia squadra ovvero il Manchester United dove ha militato per ben 6 stagioni dal 2003 al 2009 squadra che lo ha lanciato definitivamente nel mondo del calcio e dove vinse il suo primo pallone d’oro. Già dopo la finale del Mondiale per Club Ronaldo aveva lanciato un segnale d’allarme in un’intervista dicendo: ” Vorrei poter finire la carriera al Real Madrid ma non dipende da me. Non sono io che comando nel club”. Bisognerà aspettare fine stagione per capire se la trattativa tra Ronaldo e United prenderà il volo e andrà a buon fine.

  •   
  •  
  •  
  •