De Vrij non rinnova con la Lazio. Inter in pole ma la concorrenza non manca

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

 

Ciro Immobile esulta dopo il gol del 1-3 06-01-2018 Ferrara Campionato Italiano Serie A Tim incontro Spal Vs Lazio allo stadio Paolo Mazza di Ferrara. Match day ISpal Vs Lazio at the Paolo Mazza stadium in Ferrara.. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

De VrijInter forse ci siamo. La notizia di questi giorni è clamorosa se si pensa a cosa aveva dichiarato il ds della Lazio Tare soltanto un mese fa durante il mercato invernale. Ora però sembra essere arrivata la rottura definitiva tra il difensore olandese e la società del presidente Lotito. Certo sarà difficile sostituire un difensore di un certo livello come De Vrij, ma in questi ultimi anni Tare ci ha abituato a scovare giocatori che inizialmente costano poco ma che con il tempo arrivano a valere cifre importanti.

La squadra in pole per assicurarsi le prestazioni del difensore olandese è l’Inter. La dirigenza nerazzurra ha già formula formulato la sua offerta agli agenti del giocatore. Contratto di 5 anni a 4 milioni di euro. Una proposta nettamente superiore a quella della Lazio che aveva proposto un rinnovo a 2,5 milioni di euro con l’inserimento di una clausola da 25 milioni.  Al momento però non c’è stato ancora il si da parte del giocatore. De Vrij sta valutando anche possibili offerte che potrebbero arrivare da Barcellona, Atletico Madrid, Chelsea e Zenit. Le insidie più importanti però potrebbero arrivare dalla Spagna, visto che Mancini e Conte non sono sicuri di rimanere a Londra e San Pietroburgo anche la prossima stagione. L’ex allenatore dell’Inter è in lizza per un posto come ct della nazionale a Giugno.

Leggi anche:  Ziliani: "Marotta scodinzola dietro Conte temendo le sue sbroccate. Gli chieda piuttosto..."

De Vrij occasione troppo ghiotta per l’Inter

De Vrij a parametro zero è un’occasione che Ausilio e Sabatini non possono farsi sfuggire. Certo difensore olandese scegliendo una tra Barcellona e Atletico Madrid avrebbe la certezza di giocare la Champions League, sfiorata lo scorso anno con la Lazio. I nerazzurri alla fine potrebbero finire addirittura dietro alla squadra biancoceleste di Simone Inzaghi.  Le due squadre spagnole, avrebbero la possibilità di pareggiare o addirittura superare l’offerta dell’Inter e spingersi intorno ai 5/6 milioni a stagione.  In caso di rilancio poi dovrebbe essere la dirigenza nerazzurra a dire se provare a pareggiarla, superarla o buttarsi su un difensore meno oneroso dal punto di vista dell’ingaggio.

L’arrivo di  De Vrij a parametro zero sarebbe un grande colpo per l’Inter, visto che per fare grandi colpi anche a centrocampo e in attacco, dovrebbe aspettare le cessioni di Icardi, Brozovic, Perisic, insomma gente in grado di portare un sacco di soldi nelle casse nerazzurre. Staremo a vedere se alla fine il giocatore varcherà i cancelli di Appiano Gentile oppure prenderà un aereo direzione Madrid o Barcellona.

  •   
  •  
  •  
  •