Milan, Dzeko obiettivo per la prossima stagione. Kalinic destinato alla cessione

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui
during the Serie A match between AS Roma and FC Crotone at Stadio Olimpico on October 25, 2017 in Rome, Italy.

Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Il Milan sta vivendo un momento straordinario di forma fisica, ed i risultati sono dalla parte della squadra di Gennaro Gattuso, che da quando è sulla panchina del club rossonero, ha recuperato 11 punti sui cugini dell’Inter, riaprendo di fatto la corsa verso il quarto posto in classifica, valido per l’accesso ai preliminari di Champions League. Uomo del momento è Patrick Cutrone, che sta vivendo un momento davvero magico confermando le sue qualità di attaccante duttile e molto prolifico. A questo punto della stagione è necessario fare il bilancio della situazione per quanto riguarda il reparto avanzato del Milan: Cutrone si è preso la scena mentre Kalinic e André Silva sono risultati parecchio deludenti.

Secondo le recenti voci di mercato, il club rossonero avrebbe puntato decisamente sul bomber della Roma Edin Dzeko. I contatti sono già stati avviati ed il Milan sarebbe intenzionato a sborsare 25 milioni a salire per ottenere l’acquisto del forte attaccante della Roma, la cui avventura nella capitale sarebbe arrivata al capolinea, anche in riferimento ai fatti di mercato accaduti nello scorso gennaio, quando Dzeko è stato ad un passo dal vestire la maglia del Chelsea. Nel caso in cui arrivasse il bosniaco, il sacrificato potrebbe essere lo stesso Nikola Kalinic.
Non è la prima volta che Edin Dzeko finisce nel mirino del Milan: infatti già nel 2009, Adriano Galliani con l’avallo del presidente Berlusconi, aveva tentato senza successo di portare il bosniaco in rossonero, ai tempi in cui militava tra le fila del Wolfsburg allora campione di Germania. L’assalto del Milan fu vano con Dzeko acquistato dal Manchester City all’epoca allenato da Roberto Mancini.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan Celtic probabili formazioni: Rebic in attacco, Hauge riproposto a sinistra