Calciomercato Inter: nerazzurri in pole per Barella, si prova a blindare Icardi

Pubblicato il autore: IvoRossi17 Segui


Dopo l’ottima vittoria ottenuta ieri sul campo della Sampdoria, l’Inter è tornata al quarto posto in classifica grazie anche al pareggio casalingo della Lazio con il Bologna per 1-1. I Dirigenti dell’Inter tornano a sondare il mercato alla ricerca dei giusti nomi per l’anno prossimo, sperando che la squadra riesca a strappare il pass per la prossima Champions League. Infatti, il mercato estivo nerazzurro dipenderà moltissimo dalla posizione che la banda di Spalletti riuscirà portare a casa al termine del campionato.

Calciomercato Inter, Icardi rinnoverà con i nerazzurri ?

La Champions sarà fondale per mantenere il capitano e bomber nerazzurro Icardi, che dopo i quattro gol di ieri ha dimostrato ancora una volta quanto sia importante per l’Inter sia dal punto di vista del gioco che dal lato psicologico. Nel caso partisse, sarebbe molto difficile rimpiazzare un campione della sua caratura; bisognerà capire se Lautaro Martinez sarà all’altezza di prendere in mano immediatamente l’attacco nerazzurro. I dirigenti dell’Inter puntano al rinnovo di Mauro: è infatti notizia di questa mattina, che dopo Pasqua inizieranno i colloqui per il rinnovo. L’inter è pronta ad offrire a Icardi un contratto da 7-8 milioni di euro fino al 2023. Da valutare sarà inoltre la clausola rescissoria del giocatore, che ormai non soddisfa più Sabatini e i suoi collaboratori.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Mercato Inter, la situazione De Vrij
Il difensore olandese della Lazio è accostato da diversi giorni alla società nerazzurra. Se fino a qualche giorno fa l’affare sembrava concluso, in realtà il giocatore ha fatto sapere di voler ancora aspettare qualche giorno per meglio valutare la sua situazione. L’offerta dell’Inter rimane invariata: quinquennale da 4,2 milioni di euro più bonus.
Da Appiano Gentile fanno sapere di essere sicuri che la trattativa verrà portata a termine. L’unica preoccupazione rimane un improvviso ritorno del Barcellona.

Mercato Inter, il caso Strootman
Notizia di questa mattina è il ritorno di fiamma di Strootman nei pensieri dell’Inter. il ventottenne olandese è un pallino di Sabatini da diverso tempo e piace molto a Spalletti. La clausola rescissoria è fissata a 32 milioni e sarà proibitivo per i nerazzurri pagarla senza la qualificazione alla Champions. Tuttavia l’Inter starebbe pensando di aggirare la clausola inserendo nella trattativa con i giallorossi uno tra Brozovic (che nelle ultime due partite ha fatto molto bene) o Joao Mario al momento parcheggiato al West Ham. Bisognerà valutare se Di Francesco vorrà privarsi del centrocampista quest’estate.

Leggi anche:  Juventus-Ferencvaros, la moviola del match: ecco tutti gli episodi dubbi

Mercato Inter, Barella e il terzino sinistro
Altro nome caldo sull’agenda di Sabatini e Barella del Cagliari. Visto che sarà difficile arrivare all’acquisto di Cristante, visto l’interessamento di molti top club europei, l’Inter ha messo gli occhi sul gioiellino Sardo. Classe 1997, Barella sta stregando il campionato italiano con delle grandi prove e un costante rendimento ad alti livelli. Su di lui c’era la Juventus di Allegri, che ora sembra essersi fatta da parte. L’Inter ci proverà fino in fondo anche se dopo l’ottima seconda parte di campionato, sarà difficile strapparlo dalla Sardegna per meno di 25-30 milioni di Euro.
Altro tassello mancante nell’Inter è il terzino sinistro. Sabatini starebbe osservando Criscito che andrà in scadenza con lo Zenit, ma il giocatore sembra preferire il Genoa in un eventuale ritorno in serie A. Ecco perchè Asamoah della Juventus è una via più semplice da percorrere.

  •   
  •  
  •  
  •