Mercato Milan: Reina, contatto Fassone-De Laurentiis. Offerta Real Madrid per Romagnoli

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

during the Serie A match between AC Milan and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on October 28, 2017 in Milan, Italy.

Mercato Milan: si passa alle “cose formali” per Pepe Reina. Non si tratta solo del ritornello sentito e ripetuto più volte questa estate dall’ a.d. Marco Fassone, adesso l’affare Milan-Reina entra nella sua fase di chiusura. La società rossonera prepara dunque la parte finale della trattativa per portare al Milan l’estremo difensore spagnolo che saluterà Napoli al termine della stagione in corso.
Nei prossimi giorni, a conferma dell’imminente chiusura dell’affare, ci sarà un’importante telefonata tra l’amministratore del Milan Fassone e il presidente partenopeo Aurelio De Laurentiis che suggellerà di fatto la conclusione positiva dell’operazione per portare Reina in rossonero.
Il portiere spagnolo, classe ’82, accetterà la corte del club di via Aldo Rossi e sarà il primo colpo del Mercato Milan. Il contratto che lo lega al Napoli vedrà la sua conclusione questa estate, e, come annunciato, le loro strade si divideranno. Reina potrebbe trasferirsi a Milano come secondo di Donnarumma, ma non è escluso un suo impiego da titolare in caso di partenza, direzione PSG o Real, del giovane portiere. Infatti, proprio su Gigio, è ben noto l’interesse delle due squadre sopracitate, senza escludere sorprese legate alla Juventus o altri importati top club del panorama europeo. Come già accaduto in passato con la vicenda legata anche a Mino Raiola, sul fronte Donnarumma occorre essere cauti e il Milan si è con largo anticipo tutelato andando ormai a chiudere per un portiere dalla grande esperienza come Pepe Reina.

Leggi anche:  Milan Celtic probabili formazioni: Rebic in attacco, Hauge riproposto a sinistra

Mercato Milan: non solo colpi in entrata, il Real Madrid vuole Romagnoli

Dopo aver quasi chiuso per Reina, il Mercato Milan non si ferma. Come già annunciato, la prossima stagione arriverà a costo zero anche Strinic, terzino sinistro ex Napoli e Sampdoria, che proprio con i doriani ha fatto bene nel recente passato. In attesa del rinnovo del tecnico Gattuso e soprattutto del baby bomber Cutrone, Fassone e Mirabelli devono anche pensare a proteggere i propri gioielli dalle mire di mercato dei maggiori club. Se Suso ha giurato amore al Milan, e Bonucci è diventato sempre con più forza capitano e certezza rossonera, a spaventare il Milan sono le sirene spagnole che vogliono il Real Madrid interessato in maniera decisa su Alessio Romagnoli. Il giovane centrale mancino, autore fin qui di una stagione sempre in crescendo, ha dimostrato una sicurezza e una maturità da vero leader del reparto arretrato e ha attirato le attenzioni non solo della Juve, ma anche dei campionissimi del Real Madrid. Come riporta infatti Ok Diario, i Galacticos avrebbero spostato le loro preferenze su Romagnoli. Il 23enne difensore del Milan ha superato, nell’indice di gradimento dei Blancos, proprio il compagno di squadra Bonucci, e il Real Madrid avrebbe intenzione di investire su di lui offrendo ai rossoneri una cifra molto importante ancora da definire.
Il Milan dovrà fare molta attenzione ai propri talenti, e il proseguimento della stagione potrebbe influire sulle strategie future anche in termini di mercato. L’eventuale qualificazione in Champions League garantirebbe un appeal decisamente migliore e sarebbe un’ottima motivazione per tutti i calciatori per rimanere in rossonero. Ma in caso di mancato approdo nella Coppa Europea più importante, ecco che il Milan si troverebbe a fare i conti con eventuali cessioni o pressioni da squadre blasonate tra cui anche la Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •