Inter, Ausilio rassicura i tifosi: “Icardi e Handanovic restano qui”

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - DECEMBER 23: Sportif Director of FC Internazionale Milano Piero Ausilio looks on prior to the serie A match between US Sassuolo and FC Internazionale at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on December 23, 2017 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Dopo sei anni di assenza, dalla Champions League, a settembre l’Inter è pronta al grande ritorno sul massimo palcoscenico europeo per club. Tre colpi di mercato già perfezionati e quello riguardante Malcom, esterno offensivo del Bordeaux, arrivato alla stretta finale; dopo gli acquisti anticipati però, i tifosi interisti temono qualche cessione eccellente, per fare cassa, ma il direttore sportivo Piero Ausilio, ha rilasciato importanti dichiarazioni in merito, ecco le sue parole.

Mauro Icardi è il nostro capitano e resterà con noi, non c’è nessuna offerta ufficiale della Juventus o di qualsiasi altra squadra. Il Napoli cerca un portiere di Livello? ho letto, ma non è il nostro, Samir Handanovic è il portiere dell’Inter e resterà tale anche la prossima stagione, gli azzurri non si sono fatti avanti, le voci che circolano, non corrispondono al vero. 

La Milano nerazzurra sogna un big per il suo centrocampo, e corrisponde al nome di Radja Nainngolan della Roma :”Piace a noi dirigenti interisti, figurarsi al nostro attuale allenatore, Luciano Spalletti, che lo ha allenato. Non è facile trattare con i giallorossi perchè è un loro punto fermo, poi lui ha tanto mercato estero, sopratutto dal campionato cinese, dove gli offrono ingaggi astronomici, e noi al momento non potremmo garantire al giocatore certe cifre”.

Su prossimi eventuali colpi, Ausilio non si sbilancia :”Matteo Politano, ci interessa, dico solo questo”. E sui riscatti di Rafinha e Joao Cancelo, confessa :”Trattative complicate, ma la speranza è l’ultima a morire”. 

L’Unico giocatore che è in bilico tra rinnovo contrattuale o addio, è il centrocampista croato Marcelo Brozovic, il direttore sportivo su  questo argomento non si è espresso, negando con decisione di aver incontrato a cena, il procuratore del numero 77, ma le priorità di “Epic Brozo” al momento sono altre, fare bene in nazionale al mondiale russo, con la nazionale balcanica.

  •   
  •  
  •  
  •