Juventus, dall’Inghilterra: c’è l’accordo con lo United per Martial. In difesa si punta su Godin

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui
beppe-marotta-juventus-calciomercato

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Clamorosa indiscrezione lanciata dal Daily Mirror: secondo il tabloid inglese la Juventus avrebbe raggiunto un accordo di massima con il Manchester United per il trasferimento di Anthony Martial in maglia bianconera. Costo dell’operazione 90 milioni di euro. Al momento queste voci non trovano conferma in Italia, ma il calciatore piace parecchio a Max Allegri, tanto che il suo nome era finito in orbita Juventus già nella scorsa estate. Sempre secondo il tabloid inglese mancherebbe per il momento l’accordo tra il club torinese e lo stesso Martial. Una Juventus che quindi vuole piazzare un colpo formidabile nel reparto offensivo: secondo Il Corriere dello Sport il sogno, nemmeno tanto nascosto della dirigenza capitanata da Marotta e Paratici, sarebbe Robert Lewandowski, soprattutto se Gonzalo Higuian si dovesse trasferire alla corte di Maurizio Sarri, ormai prossimo alla firma con il Chelsea. Un altro profilo che piace parecchio è quello di Edinson Cavani che dopo 5 stagioni e 170 gol potrebbe dire addio al Paris Saint-Germain. Dunque, i nomi che circolano sono tutti top player: l’idea di Marotta è quella di regalare ad Allegri uno di questi calciatori. A dirla tutta, però, il nome di Martial stona con gli altri due, se non altro per il ruolo: il francese può agire da seconda punta o da esterno nel tridente, a seconda del modulo scelto dall’allenatore. Ecco, quindi, che in caso di un suo arrivo potrebbe partire Paulo Dybala. Ma per ora quelle relative al classe ’95, escluso dai Mondiali dall’ex juventino Deschamps, sono soltanto voci. Nelle prossime ore, probabilmente, la situazione sarà più chiara.

Leggi anche:  Coppa Italia, sorteggi ottavi: Juve-Genoa, Milan-Torino

Calciomercato Juventus, il sogno è Milinkovic-Savic. In difesa tutto su Godin

In attesa di capire cosa succederà nel reparto offensivo, con Higuain in bilico, il vero sogno del mercato juventino ha il nome di Sergej Milinkovic-Savic. Come già spiegato in un nostro articolo due giorni fa, il centrocampista serbo gradirebbe parecchio il trasferimento a Torino e la dirigenza bianconera starebbe cercando di far leva proprio su questa volontà per strapparlo alla Lazio e alla concorrenza di Barcellona e Real Madrid. Serviranno, però, almeno un paio di cessioni importanti: ecco che quindi la cessione di Higuain potrebbe diventare vitale anche per il colpo a centrocampo. Intanto in difesa c’è aria di grandi cambiamenti: in partenza ci sono Mehdi Benatia, che piace tantissimo a Rudi Garcia suo allenatore ai tempi di Roma, e Daniele Rugani, sul quale è piombato il Chelsea. Per Benatia i bianconeri potrebbero accontentarsi di 20 milioni, per il classe ’94 chiedono al club londinese almeno 40 milioni di euro, con Abramovic disposto ad arrivare a 35. Marotta e Paratici nel frattempo hanno trovato il sostituto di uno dei due: Diego Godin dell’Atletico Madrid. Il capitano dell’Uruguay, impegnato ai Mondiali di Russia, può essere acquistato per 20 milioni di euro grazie al pagamento della clausola rescissoria. Si allontana Jerome Boateng: il Bayern Monaco chiede 60 milioni di euro, una cifra esorbitante che sarebbe disposto a pagare il solo Paris Saint-Germain. Nel frattempo è tutto fatto per Joao Cancelo: il portoghese, ex Inter, si trasferirà alla Juventus in cambio di 40 milioni, che il Valencia riceverà in tre rate.

  •   
  •  
  •  
  •