Lazio, Politano può sostituire il partente Felipe Anderson. Acerbi altro obiettivo dal Sassuolo

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Matteo Politano – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

In casa Lazio , il nome nuovo per sostituire Felipe Anderson è l’attaccante del Sassuolo Politano.  L’ex giocatore delle giovanili della Roma, nei giorni scorsi era stato accostato anche al Milan e a Gennaio dopo il fallimento della trattativa con Verdi, anche al Napoli. Ora bisogna solo aspettare per vedere se Felipe Anderson approderà in Premier League al West Ham. La società londinese e quella del presidente Lotito stanno parlando. Nei prossimi giorni si capirà se sono arrivate ad un accordo.  Il ds della Lazio Tare, starebbe pensando di rinforzare la difesa con un altro giocatore proveniente dal Sassuolo, l’ex Chievo e Milan Acerbi. Al momento queste sono solo voci. Dipenderà tutto da quanti soldi la Lazio riuscirà a ricavare dalle cessioni e quale sarà la valutazione del cartellino dei due giocatori da parte del club emiliano.

La Lazio vuole confermarsi sugli ottimi livelli della stagione appena conclusa e puntare anche nella prossima stagione alla zona Champions. Il mercato ufficialmente aprirà il primo luglio e si concluderà il 17 agosto. Il ds Tare quindi ha tutto il tempo per fornire acquisti di qualità al tecnico Simone Inzaghi, confermato sulla panchina biancoceleste nonostante si parlasse di lui per un futuro sulla panchina del Napoli.

Felipe Anderson sarà la prima cessione in casa Lazio?

Felipe Anderson potrebbe essere la prima cessione in casa Lazio. Il condizionale è d’obbligo visto che Lotito tende a sparare sempre alto per i suoi giocatori. Per Felipe Anderson il presidente biancoceleste, pretende almeno 40 milioni di euro mentre, il West Ham non è disposto ad  superare i 30. Ci sarà un incontro a metà strada tra le due società? I primi soldi per il mercato, potrebbero quindi arrivare dalla cessione del brasiliano. Il giocatore non ha mai convinto a pieno. Nella stagione appena conclusa, tra Serie A, Coppa Italia e Europa League ha messo a segno ben 8 goal e 10 assist. Lo scorso anno invece ha messo a segno ben 5 goal e 13 assist.  La stagione più prolifica con la maglia della Lazio è stata quella 2014/2015 nella quale il giocatore brasiliano mise a segno ben 11 goal e 10 assist.

L’altra cessione importante in casa Lazio è quella di Milinkovic-Savic. Simone Inzaghi e i tifosi, sperano che il centrocampista serbo possa rimanere in biancoceleste. Nelle scorse settimane Milinkovic-Savic non ha nascosto il suo sogno di giocare nel Real Madrid. Se dovesse essere confermata la notizia di un’offerta da 150 milioni di euro da parte del club di Florentino Perez, allora il ds Tare potrebbe fare un grandissimo mercato. Comunque della cessione del giocatore serbo se ne potrebbe parlare dopo il mondiale.

  •   
  •  
  •  
  •