Mercato Juventus, fatta per Perin-Emre Can: ad Allegri manca solo Milinkovic-Savic

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Sergej Milinkovic Savic segna il gol del 3-1 21-01-2018 Roma Campionato Italiano Serie A Tim incontro SS Lazio Vs Chievo Verona allo stadio Olimpico di Roma. Match day SS Lazio Vs Chievo Verona at the Olimico Satium in Rome. @ Marco Rosi / Fotonotizia

Sergej Milinkovic Savic – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Mercato Juventus, i bianconeri hanno già chiuso il mercato? Caldara e Spinazzola sono da tempo giocatori juventini. Douglas Costa è stato riscattato dal Bayern Monaco per 40 milioni di euro. Perin è stato ufficializzato, Emre Can lo sarà tra poco. Beppe Marotta sembra aver già praticamente disegnato la Juventus 2018/2019. Manca un terzino destro. Si seguono sempre Darmian e Joao Cancelo, con l’italiano in vantaggio sul portoghese del Valencia. C’è anche da sistemare l’affare Marchisio. Il centrocampista bianconero sta trattando la buonuscita per avere la risoluzione del contratto che scade nel 2020. In più anche Mandzukic sembra aver deciso di restare a Torino, convinto dalla grande stima che hai in lui Massimiliano Allegri. Higuain e Dybala sono già stati blindati a parole da Marotta. Quindi l’impressione è che se non si muoverà più nessuno sarà difficile pensare a grandi colpi per la Juventus. Molto difficile.

Mercato Juventus, se non parte nessuno non arriva nessuno. Siamo al 9 giugno, mancano due mesi e mezzo alla fine del calciomercato. Come sempre tutto può succedere. Ci sono grandi grandi nomi che ballano in orbita Juventus, come quelli di Milinkovic-Savic e Chiesa, oltre a quello più fantasioso di Icardi. Giocatori forti, giovani, talentuosi e costosi. Molto costosi. Se la Juventus non vende qualche pezzo da 90, sarà complicato per Marotta e Paratici portare qualcuno di questi calciatori a Vinovo. Nell’estate del 2016 l’acquisto di Higuain, 94 milioni di euro, fu reso possibile dalla cessione di Pogba. I nomi che possono garantire un introito importante alla Juventus sono pochi, pochissimi. Forse tre: Higuain, Pjanic e Dybala. Citati in ordine di possibilità di lasciare Torino. Se non parte nessuno di questi difficile sognare. Anzi impossibile.

Mercato Juventus, il top player serve a centrocampo

Mercato Juventus, la svolta in mezzo. Guardano l’organico della Juventus balza subito agli occhi che è il centrocampo il reparto con maggior bisogno di rinforzi. Si pensi alla linea mediana bianconera della finale della Champions League 2015 contro il Barcellona a Berlino. Marchisio-Pirlo-Pogba-Vidal, probabilmente uno dei reparti nevralgici migliori della storia juventina. Se non il migliore. Simile a quello di un’altra finale persa, quella del 1998 con il Real Madrid. Allora c’erano Conte-Deschamps-Davids-Zidane. Il centrocampo della Juventus di oggi, seppur di buona qualità, non regge il confronto con il passato. Proprio no.

Mercato Juventus, Milinkovic-Savic per la Champions League. “Deciderò il mio futuro dopo i Mondiali”, parole e musica del centrocampista serbo della Lazio. E’ lui il grande obiettivo del mercato bianconero dell’estate 2018. Sergej costa tanto, davvero tanto. Lotito non è tipo con cui si tratti facilmente, ma poi la volontà del giocatore sarà decisiva. Milinkovic-Savic colmerebbe il vuoto lasciato da Pogba due anni fa. Il serbo porterebbe tanta fisicità, gol e tecnica. Proprio quello che serve ad un squadra che vuole lottare per vincere la Champions League. Come detto ci vogliono tanti, ma tanti soldi. La Juventus è nella condizione di spendere, ma per pensare a Milinkovic-Savic bisognerà fare qualche grande cessione. Il pensiero va subito a Higuain o a Dybala. Più complicato pensare a Pjanic, perché la Juventus non avrebbe un sostituto pronto. Vedremo cosa accadrà. Perché qualcosa accadrà. Di sicuro.

  •   
  •  
  •  
  •