Mercato Roma, Pallotta ironico: “Alisson va al Real Madrid e Nainggolan all’Inter”

Pubblicato il autore: Aote Segui
ROME, ITALY - MARCH 02: AS Roma President James Pallotta looks on during the Serie A match between AS Roma and Juventus FC at Stadio Olimpico on March 2, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Nelle ore in cui la Roma si ritrova a fare i conti con la spinosa questione stadio, che rischia seriamente di veder naufragare il grande progetto della dirigenza americana, James Pallotta si concede alcuni giorni di vacanza a Napoli, ma non per questo si sottrae ai microfoni dei cronisti e rilascia dichiarazioni molto importanti.
Dopo gli acquisti di Cristante, Kluivert, Coric e Marcano in casa giallorossa sembrerebbe essere arrivato il momento delle cessioni; due i nomi caldi nelle ultime ore, quelli di Alisson e Nainggolan.

Il portiere brasiliano, in ritiro con la sua Nazionale in attesa dell’esordio mondiale, è stato accostato anche al Napoli, alla ricerca del sostituto di Reina, ma Pallotta fa chiarezza sul futuro del calciatore tra il serio e il faceto: “Alisson non andrà al Napoli, De Laurentiis non vuole spendere tutti quei soldi per un portiere e Alisson vale almeno 78 milioni. E’ vicino al Real Madrid“. Altro argomento di stretta attualità è quello legato al futuro di Radja Nainggolan: il Ninja sembra vicino all’Inter e, a sentire il numero uno della Roma, la trattativa sarebbe di fatto conclusa: “Nainggolan andrà all’Inter“, dichiarazione anche questa da interpretare in chiave ironica.
Se le dichiarazioni di Pallotta trovassero conferma è lecito attendersi nelle prossime ore dichiarazioni e annunci ufficiali sia da Madrid che da Milano.

  •   
  •  
  •  
  •