Calciomercato Inter, Vidal ad un passo: il Bayern apre al prestito con diritto di riscatto

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui
during the UEFA Champions League group B match between Celtic FC and Bayern Muenchen at Celtic Park on October 31, 2017 in Glasgow, United Kingdom.

Arturo Vidal – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Dopo aver chiuso la trattativa per Vrsaljko -il croato si trasferirà a Milano con la formula del prestito oneroso da 6,5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 17,5 milioni- , l’Inter è pronta ad affondare un altro colpo di mercato. Di chi si tratta? Di Arturo Vidal, centrocampista classe ’87 attualmente in forza al Bayern Monaco. Dopo un tira e molla che lasciava presagire il peggio, la dirigenza nerazzurra ha appreso con stupore la disponibilità dei bavaresi alla cessione del centrocampista cileno ex Juve. Secondo le ultime indiscrezioni l’Inter potrebbe acquistare Vidal con la stessa formula usata per Vrsaljko, ovvero il prestito -in questo caso biennale- con diritto di riscatto. Considerando che il cileno ha il contratto in scadenza nel 2019, per rendere possibile tale operazione, sarà necessario che Vidal eserciti l’opzione unilaterale che gli permetterebbe di prolungare il contratto con il Bayern fino al 2020.

Il costo complessivo dell’operazione si dovrebbe aggirare attorno ai 20 milioni di euro -circa 10 milioni in meno della richiesta iniziale avanzata dai tedeschi-. Sul futuro di Vidal si è espresso anche il CT della nazionale cilena, Rueda, il quale ha dichiarato: “Io e Arturo abbiamo chiacchierato molto, il suo addio al Bayern è questione di ore, massimo di giorni. Credo sia la cosa migliore per tutti  e spero che il futuro gli riservi il meglio. Spero che Arturo inizi a giocare il prima possibile, così da acquisire il ritmo partita. Sarà protagonista dovunque andrà, lo sappiamo tutti”.

  •   
  •  
  •  
  •