Mercato Inter: ampi spiragli per arrivare ad Arturo Vidal

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
during the UEFA Champions League group B match between Celtic FC and Bayern Muenchen at Celtic Park on October 31, 2017 in Glasgow, United Kingdom.

Arturo Vidal – Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Filtra ottimismo per quanto concerne la trattativa tra Bayern Monaco ed Inter con protagonista Arturo Vidal. Il club tedesco sembra intenzionato a prolungare il contratto al centrocampista cileno, in scadenza nel 2019, mossa che permetterebbe alla società nerazzurra di irrompere sul giocatore, optando per la formula del prestito con diritto di riscatto. Tale colpo di mercato verrebbe a costare meno di 30 milioni di euro, mentre a Vidal verrebbe offerto un contratto triennale da 4 milioni di euro a stagione.

L’eventuale arrivo dell’ex Juventus, rappresenterebbe un innesto decisamente gradito a mister Luciano Spalletti, il quale potrebbe far leva sulla spiccata duttilità del”guerriero“. Vidal può agire sulla mediana in un centrocampo a due, oppure potrebbe dimostrare di essere a suo agio in una linea a tre di metà campo. Altra idea suggestiva potrebbe essere rappresentata da Vidal e Nainggolan a sostegno della punta centrale Icardi, ipotesi, questa, che potrebbe solleticare le fantasie del tecnico di Certaldo.

Leggi anche:  Serie A femminile: la Juventus chiama, il Milan risponde

Il cileno, ovviamente, sarebbe felice di far ritorno nella nostra serie A, in cui mise in mostra le sue spiccate doti agonistiche, un eccellente senso della posizione ed una predilezione in caso di folate offensive. Nelle quattro stagioni in bianconero, dal 2011 al 2015, Vidal realizzò, complessivamente, 35 gol in campionato, diventando uno dei leader della vincente Vecchia Signora targata Conte e poi Allegri.

Il suo trasferimento in Germania, invece, tra le fila del Bayern Monaco, non ha riservato tante gioie al centrocampista sudamericano, il quale condizionato da un fastidioso infortunio al ginocchio e qualche episodio extra campo tutt’altro che gratificante, non è andato oltre le 4 reti nelle prime due stagioni in Bundesliga e 6 nell’ultimo torneo.

Il cileno è consapevole che la chiamata da parte dell’Inter, a 31 anni, potrebbe essere, quasi certamente, l’ultima opportunità per dimostrare il suo valore e per conquistare qualche trofeo di prestigio all’interno di una squadra competitiva, costruita per lottare per il vertice in serie A e per ben figurare in Champions League. Le parti, ossia Bayern ed Inter, sembrano avvicinarsi e non è da escludere che nei prossimi giorni la carriera di Vidal possa tingersi di nerazzurro, apportando nella rosa di Spalletti forza fisica, talento ed aggressività.

  •   
  •  
  •  
  •