Mercato Milan, è Zaza il dopo Kalinic. Primo no del Sassuolo per Berardi

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Simone Zaza – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Mercato Milan, Zaza in arrivo. Fare di necessità virtù. Dopo i botti della scorsa estate è questa la parola d’ordine per il mercato milanista dell’estate 2018. Vendere per comprare, in tutti i reparti. Il primo sulla lista dei partenti è Nikola Kalinic. La pista che porta il croato all‘Atletico Madrid è sempre più calda e potrebbe concretizzarsi a strettissimo giro di posta. I Colchoneros stanno cedendo Gameiro al Valencia per 16 milioni di euro, soldi che poi verranno destinati per l’ex Fiorentina. Nonostante la stagione negativa e il Mondiale amaro, Diego Simeone ha molta stima di Kalinic. Il Cholo lo ritiene molto funzionale al gioco dell’Atletico Madrid, considerandolo ideale per giocare sia con Diego Costa che con Griezmann. Gli spagnoli e il Milan studiano la formula giusta per il trasferimento di Kalinic. Alla fine dovrebbe essere un prestito con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni. Le stesse condizioni che i rossoneri avranno dal Valencia per Zaza.

Leggi anche:  Haaland-Juventus, il padre del norvegese: "Ecco perché mio figlio rifiutò i bianconeri"

Mercato Milan, rinforzo italiano per Gattuso.Non è da questi particolari che si giudica un giocatore”, il  famoso verso della celeberrima canzone di De Gregori calza a pennello a Simone Zaza. L’attaccante lucano, classe ’91, ha capito sulla sua pelle quanto possa essere importante sbagliare un rigore. Dopo quello fallito agli Europei 2016 contro la Germania la sua carriera si è complicata. Prima l’addio alla Juventus, poi l’infelice scelta di andare al West Ham, infine la rinascita con il Valencia. Ora il suo futuro è rossonero. La Gazzetta dello Sport riporta questa mattina che nella giornata di ieri c’è stato un summit a Roma tra il ds rossonero Massimiliano Mirabelli e Beppe Bozzo, durante il quale è stato trovato un accordo tra il Milan e Simone Zaza: l’attaccante del Valencia è infatti pronto a firmare un quadriennale da 2,5 milioni di euro a stagione. Gattuso lo stima. Zaza piace agli allenatori per la sua generosità e per i suoi gol pesanti. La carriera italiana dell’attaccante di Policoro ricomincia a Milanello. Si spera per tutti che sia il posto giusto per mettere radici.

Leggi anche:  Europa League - Milan, Castillejo: "Vogliamo battere il Lille"

Mercato Milan, il Fulham su Musacchio: i rossoneri valutano l’offerta

Mercato Milan, via Musacchio? E’ stato il primo colpo dell’era cinese, ora potrebbe già lasciare Milanello. Mateo Musacchio piace in Inghilterra al Fulham, questo stando a quello rivelato da Gianluca Di Marzio. Secondo l’esperto Sky di mercato il club inglese sarebbe interessato ad acquistare il difensore argentino a titolo definitivo e avrebbe già formulato una prima offerta concreta, recapitata al club di via Aldo Rossi in serata. Il futuro dell’ex Villarreal è incerto e il Milan sta valutando se accettare o meno la proposta inglese. Musacchio ha giocato poco nella sua prima stagione in Italia, senza Europa League gli spazi potrebbero ulteriormente diminuire.

Mercato Milan, scambio con il Sassuolo? Intanto si fanno sempre più fitti i contatti tra i rossoneri e gli emiliani per Manuel Locatelli. Il giovane centrocampista milanista gradisce la destinazione, ora si lavora sulla formula. Il Sassuolo vorrebbe il giocatore in prestito con obbligo di riscatto, mentre il Milan vorrebbe inserire il diritto di recompra. Nella trattativa potrebbe finire Berardi, vecchio pallino di Gattuso e Mirabelli. L’esterno piace molto in casa Milan e potrebbe essere un’ottima alternativa a Suso. Oppure il suo sostituto in caso di partenza dello spagnolo. Gli emiliani avrebbero rifiutato l’idea rossonera del prestito. Se ne riparlerà.

  •   
  •  
  •  
  •