Mercato Roma: sfumato Malcom, Monchi segue tre profili per l’attacco

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui
FLORENCE, ITALY - DECEMBER 30: Suso of AS Milan in action during the serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on December 30, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Si respira aria di delusione dopo il mancato arrivo del brasiliano Malcom all’ombra del Colosseo. Quando tutto sembrava oramai cristallizzato, con l’accordo raggiunto tra Roma e Bordeaux, ecco che il Barcellona si è inserito in questa trattativa, riuscendo a strappare l’esterno sinistro d’attacco ai giallorossi e portarlo presso la corte blaugrana. Il d.s. Monchi, stando a quanto filtrato dall’ambiente romanista, è alquanto amareggiato per la mancata conclusione di quest’affare e addirittura non esclude di intraprendere delle azioni legali contro la società catalana a seguito di questo “sgarbo” di mercato.

Sfumato Malcom, la dirigenza giallorossa
deve valutare altri profili con lo scopo di rafforzare il reparto d’attacco da mettere a disposizione di Eusebio Di Francesco. Il piano B del d.s. Monchi vede in cima alla lista dei desideri, Suso. Il Milan non vorrebbe cedere l’esterno avanzato spagnolo ma se proprio la Roma dovesse insistere, la richiesta che proviene dal club di via Aldo Rossi è di 40 milioni di euro. Cifra piuttosto elevata ma in linea con le potenzialità e le caratteristiche di un calciatore oramai ambientatosi nel clima della serie A. Non è affatto da escludere che la dirigenza capitolina possa effettuare passi in avanti  in tal senso anche se il Milan, in caso di cessione di Suso, vorrà cautelarsi ingaggiando un calciatore altrettanto valido che non vada a depotenziare la batteria offensiva rossonera. Altri calciatori sul taccuino di Monchi sono il marocchino Hakim Ziyech e più defilato Domenico Berardi.

Ziyech milita dal 2016 nell’Ajax ed è un ex compagno di squadra di Justin Kluivert. Il suo score personale parla di 19 reti su 81 presenze con la maglia dei “lancieri” ed è reduce, altresì, dal Mondiale in Russia tra le fila del Marocco. Il suo contratto con il club olandese scadrà il 30 giugno 2021 e l’eventuale esborso economico pare essere  meno esoso rispetto a quanto occorrerebbe per Suso.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Rimane sempre in piedi l’ipotesi Berardi, ma l’asse tra Roma e Sassuolo si è piuttosto raffreddato. Il calciatore è un pupillo di Eusebio Di Francesco, avendolo avuto con sé in neroverde, ma il d.s. Monchi non appare molto entusiasta dell’attaccante calabrese, sollevando più di qualche perplessità per quanto concerne l’aspetto caratteriale. Inoltre non è da sottovalutare nemmeno la richiesta economica da parte della società emiliana, la quale per cederlo chiede non meno di 30 milioni di euro. Fattori che inducono a posizionare l’ipotesi Berardi ben all’indietro rispetto a Suso e Ziyech. Di certo vi è che per chiudere la campagna acquisti giallorossa occorrerà ingaggiare un esterno sinistro d’attacco. Resta solo da decidere su quale profilo virare al fine di regalare a Di Francesco un elemento dalla sicura affidabilità.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,