Milan, Berardi rifiuta i rossoneri. L’addio al Sassuolo solo per la Roma e Di Francesco

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui
REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MAY 06: Domenico Berardi of US Sassuolo in action during the serie A match between US Sassuolo and UC Sampdoria at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on May 6, 2018 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Domenico Berardi – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Il Milan cerca rinforzi in attacco in vista di una probabile partenza di Kalinic. E avrebbe messo gli occhi da qualche tempo su Domenico Berardi centravanti del Sassuolo.

I neroverdi invece sarebbero interessati a Manuel Locatelli centrocampista del Milan. La trattativa si baserebbe proprio su uno scambio Berardi-Locatelli. A complicare il tutto però c’è il diniego di Berardi di trasferirsi a Milano sponda rossonera. Il centravanti lascerebbe Sassuolo solo per andare alla Roma dove ritroverebbe Di Francesco, il quale lo aveva lanciato in serie A.

E’ intervenuto in merito a questa situazione il ds del Sassuolo Giovanni Carnevali il quale ha dichiarato: “ Noi non abbiamo assoluta esigenza di vendere. L’affare Berardi è legato a quella di Locatelli quindi credo sarà difficile che vada in porto. Consideriamo Domenico un giocatore importante per noi e ci farebbe piacere se rimanesse. Il presidente Squinzi aveva dichiarato che poteva diventare la bandiera del Sassuolo e questo è il nostro augurio. Se invece vorrà cambiare aria e ci saranno le condizioni economiche favorevoli a noi lo accontenteremo.”

Il Milan però dovrà cedere qualche giocatore prima di acquistare e le società eventualmente ne riparleranno. Locatelli è ambito da mezza serie A comr Cagliari e Parma le indiziate: ma l’entourage ha fatto sapere di non accettare prestiti ma solo cessione a titolo definitivo. Il Milan vorrà un diritto di recompra.

Leggi anche:  Milan, Ibrahimovic: esami in corso, si teme stiramento

Seguiranno aggiornamenti

  •   
  •  
  •  
  •