Juventus, Pjanic rinnovo pronto fino al 2023: le cifre

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews


Miralem Pjanic
rinnova il contratto con la Juventus: questa è la notizia del giorno in casa bianconera che comunque era nell’aria visto che nei giorni scorsi c’erano stati parecchi contatti tra l’entourage del giocatore e la dirigenza juventina e l’ottimismo regnava sovrano.

In quest’ultima sessione di calciomercato il bosniaco è stato cercato dalle big europee come Barcellona, Real Madrid, Chelsea, Manchester City e Psg, che però non hanno offerto quella cifra (80 milioni) che Marotta e Paratici chiedevano per il loro giocatore che sulla carta può essere il centrocampista principale per mandare in gol Cristiano Ronaldo.

Non essendoci stata l’offerta da capogiro Pjanic è stato contento di rimanere a Torino e grazie a questo rinnovo, rafforza ulteriormente il proprio rapporto con i bianconeri. Il contratto che firmerà in settimana, prima della partita contro la Lazio, sarà fino al 2023 (due anni in più rispetto alla scadenza attuale) con un ingaggio di 6,5 milioni annui più bonus, due milioni in più rispetto a prima.
Il bosniaco diventerà insieme a Emre Can (arrivato a parametro zero) il terzo giocatore più pagato della Juventus dopo l’inarrivabile Cristiano Ronaldo (31 milioni) e Paulo Dybala (7 milioni); d’altronde è giusto così per uno dei giocatori più forti d’Europa e che ormai è diventato fondamentale per gli schemi del tecnico Massimiliano Allegri che difficilmente gli concederà dei turni di riposo nelle partite più importanti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dani Alves, stoccata alla Juventus: "Via perché hanno mentito"