Keita-Inter affare in corso: i nerazzurri trattano con il Monaco, ecco i calciatori coinvolti

Pubblicato il autore: Gioacchino Lepre Segui
MILAN, ITALY - NOVEMBER 05: FC Internazionale Milano fans show their support prior to the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Se quest’estate di calciomercato ci insegna qualcosa, è che esistono due tipi di trattative: quelle lunghe, logoranti, estenuanti, che alla fine portano una delle due parti a retrocedere per sbloccare il trasferimento, e quelle lampo, sotto traccia, improvvise: che nessuno si sarebbe mai aspettato.

Infatti, nel mentre che i tifosi nerazzurri sognano l’arrivo del trentaduenne madrileno Luka Modric – trattativa aperta questa, ma di quelle estenuanti e logoranti, dove ancora si attende l’incontro tra il giocatore Blancos ed il suo presidente Florentino Perez – l’Inter ha improvvisamente messo un nuovo colpo in canna, di quelli che spiazzano tutti, addetti ai lavori e tifosi.

Keita all’Inter

Il nome, caldo, caldissimo in orbita Inter è quello di Keita Baldé: una conoscenza del calcio italiano, un giocatore che ha militato per diverse stagioni alla Lazio, mettendo in mostra tutte le proprie qualità ma anche i suoi difetti, spesso in contrasto con la tifoseria e l’ambiente biancoceleste. Un’ala offensiva rapida, dotata di un buon dribbling e di un ottimo tiro: può giocare anche come seconda punta, ma quasi certamente Luciano Spalletti – orientato  verso un  4-2-3-1 versatile – sfrutterebbe la velocità del senegalese per le corsie esterne della sua nuova Inter.

Leggi anche:  Restyling della difesa in casa Inter?

L’Inter tratta con il Monaco

Keita Baldé Diao – che oggi gioca in Francia, nella squadra del Principato, al Monaco – era già dalla scorsa estate un obiettivo dell’Inter: ma solo in queste ore pare che l’affare possa davvero sbloccarsi, con l’arrivo del giovane senegalese in nerazzurro. L’Inter ha formulato un’offerta per il giocatore sulla base del prestito con diritto di riscatto fissato a 30 milioni. Adesso tocca ai due club – Inter e Monaco appunto – sedersi attorno ad un tavolo e trattare, trovando il viatico giusto per riportare Keita in Italia, desideroso di vestire la maglia dell’Inter, dopo una stagione in chiaroscuro a largo della Costa Azzurra.

  •   
  •  
  •  
  •