Lazio, si avvicina il rinnovo di Milinkovic-Savic. Juventus e Manchester United alla finestra

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

BOLOGNA, BOLOGNA - OCTOBER 25: Sergej Milinkovic Savic of SS Lazio celebrate a opening goal during the Serie A match between Bologna FC and SS Lazio at Stadio Renato Dall'Ara on October 25, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

E’ stata un’estate molto intensa dal punto di vista del calciomercato, soprattutto riguardo alcuni nomi ed alcune società. Un profilo di cui si è parlato molto è quello di Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo della Lazio è stato al centro delle cronache di mercato per molto tempo, in quanto si sono avvicendate parecchie società che hanno chiesto informazioni sia al suo agente che a patron Claudio Lotito, che si è dimostrato irremovibile, chiedendo una somma che si avvicina ai 150 milioni cash. Ma nessun club si è spinto ad offrire così tanto.
In questo periodo si sta vociferando che dalle parti di Formello siano state avviate le negoziazioni affinché Milinkovic-Savic possa rinnovare il proprio contratto con Lazio, fino al 2023. Inoltre, secondo gli accordi in via di definizione, il serbo dovrebbe percepire un ingaggio di circa 3 milioni di euro all’anno, mentre verrebbe anche inserita una clausola risolutoria da 150 milioni.

Il futuro di Milinkovic-Savic, però, è ancora tutto da decifrare, in quanto su lui permangono le ombre di Juventus e Manchester United. Non è un mistero che i bianconeri siano interessati al classe 1994 della Lazio, trovando però sempre la strada sbarrata da Lotito stesso. Rimangono in corsa anche i Red Devils di Mourinho, alla ricerca di un possibile sostituto di Paul Pogba, il quale potrebbe partire già a gennaio. Sul francese, Barcellona, e Juve, che gradirebbe un clamoroso ritorno. E se quella clausola sul contratto di Pogba fosse vera, i bianconeri potrebbero riabbracciare l’ex numero 10 della Vecchia Signora.

  •   
  •  
  •  
  •