Mercato Inter: Perisic può partire, due top club interessati

Pubblicato il autore: Paolo Lora Lamia

Ivan Perisic non è più uno degli intoccabili in casa Inter. Dopo aver resistito nelle ultime sessioni di mercato a varie offerte per il croato, soprattutto da parte del Manchester United la scorsa estate, il club nerazzurro comincia a considerare l’idea di separarsi dal giocatore, autore di una prima parte di stagione al di sotto delle aspettative.

Dopo un buon inizio di campionato, con due gol nelle prime tre partite, il rendimento di Perisic è stato decisamente altalenante. Una sola rete nelle ultime 16 gare disputate in Serie A (quella del provvisorio vantaggio a Verona contro il Chievo): partite in cui l’ala croata non è riuscita ad incidere sul piano della qualità offensiva come nella passata stagione. Certamente le fatiche del Mondiale sono state determinanti ma, considerando il rendimento nelle rispettive squadre di altri suo connazionali (come lo juventino Mandzukic e il Pallone d’oro Modric), non può essere certo l’unica motivazione. Ecco perchè i dirigenti interisti non sono più così certi della conferma di Perisic.

Leggi anche:  Cagliari, le trattative di calciomercato che si stanno per chiudere

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera, nelle ultime ore è andato in scena un vertice societario in cui il mercato è stato il tema principale. Tanti i nomi in ballo, tra cui proprio quello di Perisic. A differenza di altre occasioni, la società nerazzurra ha iniziato a considerare la possibile partenza – per una cifra adeguata – del giocatore croato. Addirittura non in estate, ma già  in questa sessione invernale di mercato. 

Al di là del recente rendimento deludente, per il giocatore certamente non mancano le offerte. In particolare, due top club europei hanno bussato alla porta dell’Inter per assicurarsi l’ex Wolfsburg. Come riporta Gazzetta.it si tratta di Atletico Madrid e Manchester United, con i Red Devils che tornano alla carica dopo averlo corteggiato già in passato. Entrambe le squadre sarebbero pronte a sborsare 40 milioni di euro: cifra che stuzzica l’Inter, bisognosa comunque di un sostituto in caso di partenza di Perisic (uno obiettivo gioca proprio nello United, ovvero Anthony Martial).

  •   
  •  
  •  
  •