Mercato Milan, le ultime sui rossoneri: da Ceballos a Veretout, le nuove mosse della dirigenza

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui



Mercato Milan, le ultime sui rossoneri: i rossoneri proporranno al Real Madrid un prestito biennale per Ceballos, mentre continuano a non mollare il francese Veretout, protagonista dell’estate milanese.
La palla delle trattative corre veloce, come è giusto che sia in mezzo al campo: il restyling che i rossoneri stanno pianificando è un progetto totale, che investirà praticamente ogni zolla della mediana. Se da un lato hanno perso Sensi per la cabina di regia, dall’altra parte nel quartiere generale di Casa Milan si riflette sulle prossime mosse da compiere sul fronte Torreira, oggetto del desiderio tutt’altro che oscuro di Giampaolo: l’Arsenal chiede 35-40 milioni e il Milan deve pensarci su, facendo attente valutazioni. Nel frattempo il trio Boban-Massara-Maldini è pronto a sedersi di nuovo al tavolo con il Real Madrid: si tratta di Ceballos, attaccante spagnolo che attualmente sta giocando l’europeo Under 21.

Leggi anche:  Genoa Cagliari probabili formazioni, ecco le scelte dei tecnici Ballardini e Di Francesco

Mercato Milan, da Ceballos a Veretout: chi arriva in sponda rossonera?

Oltre che per le grandi qualità tecniche, il nazionale spagnolo piace per la duttilità: può giocare da mezzala o da centrale, ma ha piede e idee per diventare dietro alle punte. Il prezzo del cartellino è più scoraggiante di quello di Torreira, ma i rossoneri hanno già studiato una alternativa: prestito biennale ed eventuale diritto di riscatto con pagamento dilazionato, in modo da poter spalmare la somma investita su più bilanci e tenere i conti in ordina in ottica Fair play. Domani il Milan tornerà alla carica: se i blancos apriranno la trattativa, il vero nodo da sciogliere riguarderà il riscatto.

L’inizio della settimana potrebbe regalare novità anche in difesa: dopo essersi fatti avanti, i rossoneri stanno aspettando una risposta dallo Stoccarda per il difensore turco classe 2000 Kabab. Intanto continuano a tenere sott’occhio anche Emanuel Vignato, trequartista del Chievo Verona su cui ci sarebbero anche Inter e Bayern: prezzo del cartellino intorno a 8 milioni. Nel frattempo bisognerà agire anche su Veretout, dove si profila un testa a testa con la Roma. I rossoneri arrivano forti dell’accordo di massima raggiunto con il calciatore di proprietà della Fiorentina, ma ora tocca al francese decidere, in quanto la partita si è spostata sull’ ingaggio e sui bonus legati al raggiungimento della Champions League. Sia Milan che Roma, in ogni caso, ritengono eccessivi i 25 milioni di valutazione. Voci di mercato, infine, dicono che la Fiorentina vorrebbe inserire una contropartita, uno tra Under ed El Shaarawy. Al momento però complicato. Il Faraone, che ha un contratto in scadenza nel 2020, vorrebbe guadagnare 4 milioni a stagione ed è stato anche contattato dallo Shanghai  Shenhua. Il secondo ha un ingaggio contenuto, ma la Roma lo valuta 30 milioni, quindi fuori budget per i viola.
Nella giornata di domani i giallorossi si incontreranno ancora con l’agente di Veretout per stringere.

Il Milan continua a rimanere alla finestra e sta inoltre parlando con la Sampdoria per Dennis Praet, altro giocatore nel mirino: dopo i primi contatti l’affare può andare in porto, anche perché i rossoneri confidano di poter lavorare sulla richiesta di Ferrero, superiore ai 20 milioni. Ma come sempre sarà il giocatore a decidere il suo futuro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: