Milan, Giampaolo vuole anche Praet

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui

In casa Milan sono giorni di trepidante attesa. In questa settimana Paolo Maldini parlerà con Gazidis per decidere se accettare l’offerta di rimanere come direttore tecnico dei rossoneri oppure declinare l’invito, ma si prospettano giorni caldi anche per quanto riguarda il prossimo allenatore. Ormai dimenticato Gennaro Gattuso, per la società meneghina la famosa margherita di nomi si sta sempre più sfogliando: dopo i tentativi velleitari per Sarri e Gasperini, ieri si è aggiunto anche il no di Simone Inzaghi, che ha preferito rimanere alla Lazio ancora un anno. Ecco quindi profilarsi un’accelerazione per Marco Giampaolo, ai ferri corti con Ferrero e che già avrebbe espresso la volontà di portare con sè alcuni suoi pupilli dalla Sampdoria.

MILAN, PRAET E ANDERSEN PER GIAMPAOLO

Secondo quanto riporta stamattina Il corriere dello Sport, Marco Giampaolo vorrebbe delle garanzie per il nuovo Milan giovane e di prospettiva che verrà. Per questo motivo vuole muoversi sul sicuro e avrebbe richiesto alla società di fare uno sforzo per riportare sotto la sua gestione Andersen e Dennis Praet, entrambi esplosi alla Sampdoria sotto la sua guida e che potrebbero notevolmente rafforzare i rossoneri la prossima stagione. L’arrivo del belga non escluderebbe l’approdo di Stefano Sensi, consentendo a Paquetà di poter interpretare il suo ruolo naturale di trequartista dietro alle due punte. Per quanto riguarda il portiere, Donnarumma a meno di offerte choc, rimarrà il titolare fisso, con Reina pronto a fare da chioccia a Plizzari, in grande spolvero in questi giornali al Mondiale Under 20. Insomma, il la rivoluzione rossonera è pronta a partire.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Eriksen-Gomez, un breve sogno atalantino che rimane tale