Atalanta, i soliti blackout e un Gasp che attende il suo vice Ilicic

Pubblicato il autore: Marco Albo Segui


ATALANTA 
Ormai c’è da abituarsi a questa Atalanta formato double face. Esplosiva in attacco, fragile in difesa: un andazzo che Gasperini spera di sistemare durante la sosta, perché la Champions è dietro l’angolo, e non si può più sbagliare.

SOLITI DISACCORDI- 5 gol in giornate, una cattiva partenza per una squadra motivata a fare la voce grossa in Champions League.
Ovviamente il reparto arretrato è il colpevole principale di questa fragilità difensiva, dove anche le palle più innocue come quelle battute da fermo creano grande confusione tra le torri nerazzurre.

Un problema che il Gasp si porta dietro come un fardello dalla scorsa stagione e che senza le classiche rimonte diesel a cui siamo stati abituati potrebbe creare seri problemi ad una squadra che necessita collaudi lampo, per evitare scoppole in Europa.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Salernitana Hellas Verona: diretta tv e streaming DAZN o Sky?

ALWAYS DUVAN- Il bomber perde il pelo ma non il vizio. Per fortuna Duvan c’è e trascina la Dea per il momentaneo 2-1, dimostrando una condizione atletica già straripante, ottima partenza in chiave Champions. Là davanti in attesa di Josip Ilicic e che Muriel trovi al giusta condizione, la certezza non può che essere la panterona colombiana, già affamata di gol.

AVANTI IL PROSSIMO- Ultimo giorno di mercato, che significa caccia disperata al vice Ilicic. Se in difesa il contrattempo Skrtel è stato gestito a meraviglia, trovando già il sostituto (Simon Kjaer infatti è già a Bergamo), in attacco si cercherà qualche colpo low cost per permettere allo sloveno di riposare. Verdi rimane pressoché impossibile, visto che ADL ha deciso di blindarlo a Napoli e l’ha fatto sapere tramite comunicato.
Secondo la Gazzetta, l’Atalanta vorrebbe pescare in Portogallo. Trincao è il nome nuovo che già a gennaio era stato seguito dalla Juventus. L’attaccante portoghese classe ’99 milita nel Braga, ma non sarà facile trattare, visto che il club chiede 15 milioni, non pochi per un ventenne.

  •   
  •  
  •  
  •