Matteo Politano al Napoli, è ufficiale!

Pubblicato il autore: Damiano Cancedda Segui

Politano, nuovo giocatore del Napoli.

 

Dopo Lobotka e Demme il Napoli piazza il terzo colpo della sessione di calciomercato invernale: Matteo Politano è un nuovo giocatore della società guidata da Aurelio De Laurentis. La formula dell’ingaggio è un prestito con obbligo di riscatto. Finisce così l’avventura di Politano con la maglia dell’Inter, dopo un anno e mezzo di alti e bassi. Pochissime le gare giocate in quest’ultimo scorcio di stagione, quasi completamente ignorato dal mister Antonio Conte e ritenuto inadatto al modulo attuato dall’ex Chelsea.

Un esterno d’attacco per Gattuso

Con l’arrivo di Politano mister Gennaro Gattuso si ritrova con un’alternativa credibile sulla fascia destra, ma schierabile anche sul lato opposto. Callejon ha già fatto sapere che non rinnoverà e lascerà Napoli a Giugno, mentre Lozano sembra non essersi inserito granché negli schemi prima di Ancelotti, poi del neo tecnico ex Milan. Matteo Politano potrebbe essere un erede dello spagnolo e un rimpiazzo definitivo del messicano,così come un’alternativa a Lorenzo Insigne. Un giocatore duttile, forte nel dribbling, umile nel pressing e un discreto tiratore dal limite. Gli inserimenti senza palla non saranno gli stessi di Callejon, ma di certo non sarebbe un male per il gioco del Napoli trovare nuove dinamiche offensive.
La sensazione generale è che il Napoli sia pronto ad una rivoluzione: Lobotka, Demme, Politano e probabilmente Petagna, insieme a Rrhamani e Kumbulla, saranno il fulcro del Napoli che verrà. Gli addii di Callejon, Mertens, Ghoulam e Allan faranno il resto.

Quasi romanista, ora al Napoli

Sembrava destinato a vestire la maglia della Roma, a svolgere il ruolo lasciato vuoto da Zaniolo e Mkhitaryan alle prese con infortuni seri (per il primo) e ripetitivi (per il secondo), in quella che sarebbe stata una storia d’amore da favola per un tifoso DOC. Ma le vicissitudini legate alle condizioni fisiche della contropartita proposta all’Inter, Spinazzola, bloccarono l’affare, lasciando spazio a congetture e nuovi scenari di mercato. Ora la risoluzione del caos e il passaggio al Napoli, tutto sommato un ottimo compromesso per lui. Gattuso si aspetta di aver trovato un uomo capace di creare superiorità numerica e in grado di servire Milik al centro dell’area. Ai posteri l’ardua sentenza.

  •   
  •  
  •  
  •