Calciomercato inter, addio alla giovane stella del vivaio

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Il vivaio dell’Inter è stato uno dei più floridi degli ultimi anni. Sin dalla vittoria in Next Generation Series del 2013, la squadra nerazzurra si è rivelata vera fucina di talenti con tanti giovani (Esposito e Bastoni ne sono un esempio) che sono riusciti ad imporsi a buoni livelli. Wilfried Gnonto sembrava destinato a far parte di questa schiera. Il giovane attaccante, classe 2003, era riuscito a bruciare le tappe ritagliandosi uno spazio nella formazione primavera guidata da Armando Madonna, dopo aver compiuto la trafila dei settori giovanili nerazzurri e aver vinto una Supercoppa italiana con la formazione under 17. Quest’anno per lui varie apparizioni da subentrato nel campionato primavera con un gol e due assist all’attivo. A dire la verità, la sua stella aveva cominciato a brillare con prepotenza durante i Mondiali Under 17 disputati lo scorso ottobre in Brasile. Nonostante gli azzurri siano usciti ai quarti di finale, Gnonto ha avuto l’opportunità di mettersi in mostra segnando tre gol e fornendo due assist a servizio dei compagni. Un rendimento che avrebbe dovuto cautelare l’Inter in vista di possibili insidie provenienti dal mercato. E così infatti è stato.
Lo Zurigo, in una nota ufficiale, ha infatti annunciato l’ingaggio di Gnonto a partire dalla stagione 2020-2021. Un trasferimento che coglie tutti di sorpresa perché, a quanto pare, il club svizzero avrebbe lavorato sottotraccia negli ultimi mesi per strappare il giovane di origini ivoriane dalla corte dell’Inter. Ai nerazzurri, come riporta il sito Calciomercato.com, andrà un compenso minimo di 200.000 euro, in quanto Gnonto non aveva ancora firmato un contratto da professionista e ha potuto perciò liberarsi per una cifra piuttosto bassa. Il giocatore ha firmato un contratto valido fino al 2023.

Il comunicato dello Zurigo

Già prima dello scoppio del Coronavirus, l’FC Zurigo aveva parlato con il giovane attaccante Wilfried Gnonto. Ieri è stato completato il suo trasferimento, che avverrà la prossima stagione. Arriverà dall’Inter e firmerà un contratto valido fino al 2023. Non è ancora dato sapere quando si trasferirà fisicamente a Zurigo visto l’imperversare della crisi”.

  •   
  •  
  •  
  •