Dybala la contropartita per arrivare a Gabriel Jesus?

Pubblicato il autore: SAP Segui

La Juventus sembra pronta a concludere i rinnovi di Giorgio Chiellini, Gianluigi Buffon e Paulo Dybala.
Quest’ultimo ha avuto una parabola incredibile quest’anno, passato dall’essere quasi ceduto in estate a Manchester United o Paris Saint Germain, fino a scalare le gerarchie bianconere creando un amalgama perfetta con Cristiano Ronaldo e scalzando l’amico e connazionale Gonzalo Higuain.
Il tridente Dybala – Ronaldo – Higuain era una concreta ipotesi per mettere in campo i tre tenori contemporaneamente lì davanti, ma poi, Maurizio Sarri ha preferito optare per concedere maggiore spazio alla Joya.
Al fronte dei livelli dimostrati in questa stagione ed a seguito della situazione estiva precedentemente indicata, Dybala ha conquistato ancor più le simpatie del suo pubblico e si appresta a firmare un rinnovo che lo legherebbe praticamente alla Juventus a vita.

Come noto, i bianconeri cercano una punta da affiancare a Ronaldo e Dybala, anche perché a prescindere dalle ultime vicende che lo riguardano, il futuro di Gonzalo Higuain sarà sicuramente lontano da Torino.
Arkadiusz Milik è il nome più facile da raggiungere per la Juventus, che nel frattempo si guarda intorno alla ricerca di un attaccante Under-30.
Tra i nomi emersi negli ultimi giorni uno stuzzica profondamente le fantasie dei bianconeri e di Maurizio Sarri: Gabriel Jesus.
Il brasiliano è un fedelissimo di Josep Guardiola e quest’anno ha siglato 10 gol e 5 assist in Premier League, collezionando una serie di grandi prestazioni che hanno attirato le attenzioni di Fabio Paratici.
Guardiola non vuole farlo partire e la valutazione è alta ma ci sono due alternative che potrebbero far vacillare il tecnico catalano: Douglas Costa e, appunto, Paulo Dybala.

La strada della contropartita tecnica potrebbe essere un modo per non registrare una minusvalenza, sulla falsa riga di quella che è stata l’operazione Joao Cancelo-Danilo l’estate scorsa.
Costa è stato una pedina fondamentale del Bayern di Guardiola, con il tecnico catalano che abbraccerebbe volentieri il suo ex pupillo, ma sarà determinante capire quale valutazione i club daranno dei rispettivi giocatori tenendo conto che il brasiliano, come Miralem Pjanic, potrebbe entrare in un eventuale trattativa con il PSG per Mauro Icardi.

La Juventus sembra ferma sulla posizione di tenere Dybala anche l’anno prossimo, chiudendo un rinnovo contrattuale che lo legherebbe ancora a lungo alla squadra bianconera, e pertanto, è da escludersi il suo inserimento in un’altra trattativa come contropartita.
In attesa dell’ufficialità del rinnovo di Paulo Dybala, la Juventus cerca di delineare il reparto d’attacco del futuro pensando ad alcune ipotesi di scambio per arrivare a giocatori con un costo elevato.

Gabriel Jesus-Juve: il piano di Paratici per il brasiliano del City

 

  •   
  •  
  •  
  •