Gabriel Jesus-Juve: il piano di Paratici per il brasiliano del City

Pubblicato il autore: LuPi Segui


La Juventus è tornata a sondare l’umore di un vecchio obiettivo: Gabriel Jesus. L’attaccante brasiliano era stato inseguito a lungo da Fabio Paratici prima del blitz del City nell’estate che aveva già portato Gonzalo Higuain e Miralem Pjanic (tra gli altri) alla Juve. I contatti sono stati riallacciati in attesa di capire cosa succederà. Un talento che fa gola, quindi, ma che non sarà facile da strappare: infatti, l’attaccante piace molto al suo tecnico, Josep Guardiola, che non vorrebbe farlo partire. Tuttavia, Gabriel Jesus-Juve sarà uno degli scenari pronti ad infiammare il mercato bianconero.

Gabriel Jesus-Juve: Paratici lavora al colpo

Il calciatore ex Palmeiras, in patria accostato per caratteristiche a Neymar, sarebbe diventato il nome caldo per rinforzare l’attacco della Juventus. La Vecchia Signora, però, lavora anche su altri fronti per non farsi trovare imprerata nel caso l’operazione col City non andasse in porto: Milik e Icardi su tutti. Stiamo parlando di un classe 1997, molto abile nell’uno contro uno, che può essere schierato su tutto il fronte offensivo. Un calciatore ideale, insomma, per il calcio propositivo e imprevedibile di Maurizio Sarri. Gabriel Jesus-Juve, pista calda e società al lavoro: il colpo non è impossibile.

La Juventus sarebbe intenzionata ad inserire nella trattativa Douglas Costa come contropartita. L’esterno brasiliano, che ha vissuto una stagione tra alti e bassi a causa dei numerosi infortuni rimediati finora, verrebbe sacrificato ben volentieri da Paratici per arrivare all’attaccante del City. Douglas Costa, inoltre, è molto stimato dal tecnico Pep Guardiola che già ha avuto occasione di allenarlo al Bayern Monaco. La sua valutazione potrebbe essere così inserita per l’operazione Gabriel Jesus, sempre più ai margini del futuro progetto tecnico dell’ex Barcellona. Insomma, Gabriel Jesus-Juve: la chiave è Douglas Costa.

  •   
  •  
  •  
  •