Insigne potrebbe accordarsi con Vittorio Pisacane coadiuvato da Federico Pastorello

Pubblicato il autore: Vinz Segui

Lorenzo Insigne dopo aver detto addio a Mino Raiola valuta di gestire personalmente la sua carriera. In realtà, secondo i rumors di Sportmediaset, il fantasista del Napoli parrebbe vicino a trovare un’accordo con Vittorio Pisacane in collaborazione con Federico Pastorello. Quest’ultimo è uno dei procuratori sportivi più quotati, non a caso c’è il suo zampino nel complicato trasferimento di Lukaku all’Inter. Pastorello fra gli altri, gestisce calciatori del calibro di Andrej Kramaric, Alex Meret e Malanga Sarr (uno degli obiettivi del Napoli nel caso di cessione di Kalidou Koulibaly – ndr).

I motivi della rottura tra Insigne e Raiola

Sono tanti i motivi alla base della rottura tra il numero 24 degli azzurri e Raiola. Il talento di Frattamaggiore non si è sentito tutelato nel difficile rapporto con Ancelotti e nella causa con Aurelio De Lauretiis a seguito dell’ammutinamento post Salisburgo.
Questi ultimi 2 episodi vanno ad aggiungersi alla lunga lista di dubbi di Insigne. L’attaccante in passato ha chiesto più volte la cessione, soprattutto in seguito ai ripetuti contrasti con i tifosi del San Paolo ma Raiola non è mai riuscito a soddisfare le richieste del suo assistito.

Rinnovo a vita?

L’addio a Raiola fa pensare che Insigne e il Napoli possano legarsi a vita ma al momento non vi sono certezze. Il capitano vanta con la maglia azzurra 333 presenze e 86 gol e per come stanno andando le cose con il nuovo allenatore, Gennaro Gattuso, Insigne sarebbe ben lieto di continuare a vestire i colori del Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •