Torino, caccia al vice Belotti: i granata guardano in casa Psg

Pubblicato il autore: Armando Areniello Segui

Il Torino starebbe già lavorando in vista della prossima stagione per cercare di riscattare un’annata altamente deludente. I granata, infatti, erano partiti con l’obiettivi di contendere un piazzamento europeo alle big del calcio italiano e, invece, si ritrova in piena lotta per non retrocedere, con soli due punti sul terzultimo posto, attualmente occupato dal Lecce. La rivoluzione sarà inevitabile visto che alcuni giocatori non si sono confermati sui livelli dello scorso anno e altri, invece, hanno deluso le aspettative. Il patron, Urbano Cairo, cercherà anche le occasioni che il mercato fornirà visto che l’emergenza che ha colpito anche il mondo del calcio, inevitabilmente, influenzerà anche la prossima sessione di calciomercato.

Rinforzo in attacco – Uno dei reparti che sicuramente subirà delle modifiche in casa Torino è quello avanzato. Il solo Andrea Belotti, infatti, dà le giuste garanzie per essere competitivi il prossimo anno. Il Toro pescherà in una rosa ristretta di nomi per arrivare a quei 10 gol stagionali che doveva garantire Simone Zaza senza però riuscirci. Il nome nuovo spuntato nelle ultime ore porta a Eric Maxim Choupo-Mouting. Classe 1989, il camerunense è in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain e non rinnoverà. L’attaccante, infatti, vuole giocare con maggiore continuità, avendo totalizzato solo nove presenze in Ligue 1, realizzando tre reti. Un colpo a parametro zero, dunque, per i granata, che non andrebbe a gravare a livello di bilancio in vista del prossimo anno.

  •   
  •  
  •  
  •