Romagnoli, futuro al Milan in bilico

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Alessio Romagnoli potrebbe essere uno dei nomi più “caldi” per quel che riguarda il calciomercato del Milan. Il difensore, capitano della squadra rossonera, ha un contratto in scadenza nel 2022, per cui la sua permanenza a Milano è tutt’altro che scontata. Sul calciatore, come informa SportMediaset, sarebbe forte l’interesse di Juventus e Barcellona pronte altresì ad offrire una contropartita a testa.

Romagnoli: futuro sospeso tra Juve e Barça?

Alessio Romagnoli potrebbe lasciare il Milan nelle prossime sessioni di mercato. Il difensore classe ’95, capitano della squadra rossonera, ha un contratto in scadenza nel 2022 e dalle parti di Milanello non giungono ancora notizie circa un eventuale rinnovo del calciatore. Il suo stipendio ammonta attualmente a 3,5 milioni e non mancano certo squadre disposte ad offrirgli di più pur di averlo in squadra. Secondo SportMediaset a contenderlo potrebbero essere Juventus e Barcellona, entrambe alla ricerca di un nuovo centrale per rinforzare ulteriormente la propria retroguardia. L’interesse dei bianconeri è noto da tempo tanto che, già qualche estate fa, si era parlato del possibile approdo di Romagnoli a Torino. Per convincere il Milan la Signora sarebbe disposta a mettere sul piatto Daniele Rugani, classe ’94 che, in cinque anni di Juve, non è mai riuscito a convincere del tutto. I due hanno già giocato insieme nelle Nazionali giovanili, ma ora potrebbero attraversare il percorso inverso. Per Rugani il Milan potrebbe costituire un’ottima chance al fine di riprendersi un posto da titolare e, magari, riconquistare quella maglia azzurra assaggiata sporadicamente sotto la gestione di Conte e Ventura.

Leggi anche:  Mourinho chiama Sergio Ramos, la Roma tenta il colpo

Per ciò che riguarda il Barcellona, invece, i blaugrana sarebbero disposti a sacrificare Jean-Clair Todibo pur di avere in squadra il giovane Romagnoli. Il difensore francese non ha trovato molto spazio nell’undici blaugrana, chiuso nel ruolo dalla presenza di Piquè e Lenglet. Ora in prestito allo Schalke, Todibo potrebbe fare ritorno in Catalogna a fine stagione per poi accettare la corte del Milan e mettersi in gioco nel campionato italiano. Cosa deciderà di fare Romagnoli? Il capitano del Milan è molto legato alla causa rossonera ma, in presenza di un’offerta importante, potrebbe anche decidere di lasciare. Tutto dipenderà dalle ambizioni dei rossoneri che dovranno persuadere il proprio capitano con un progetto nuovo e vincente.

  •   
  •  
  •  
  •