Juventus, occhi puntati su David Alaba

Pubblicato il autore: Stefano Andrea Pozzo Segui


L’infortunio di Alex Sandro ha riaperto il flusso dei discorsi tra i dirigenti della Juventus che hanno constatato una carenza di alternative per coprire il ruolo dell’esterno brasiliano, e per questo tengono puntati i radar su David Alaba, giocatore che potrebbe essere al capolinea della sua avventura con il Bayern Monaco.
Infatti, il terzino sinistro classe 1992 sembra sempre più lontano da un eventuale rinnovo con il club bavarese che, in vista della scadenza del contratto nell’estate del 2021, ha cercato in tutti i modi di far rinnovare il calciatore austriaco senza ottenere però dei risultati.
Come riportato negli scorsi giorni da Sport BildHansi Flick avrebbe preparato un contratto ai livelli dei top player della squadra riscontrando delle difficoltà dovute al fatto che Alaba si starebbe guardando in giro lusingato dall’interesse di Paris Saint Germain, Barcellona, Manchester City e Juventus.
Nelle ore successive alla vittoria dell’ottavo campionato consecutivo, proprio l’allenatore dei bavaresi ha rilasciato alcune dichiarazioni sul futuro di Thiago Alcantara e di Alaba:

Leggi anche:  Juve-Locatelli: la Vecchia Signora fa un passo in avanti

“Thiago è un giocatore eccezionale ed eccellente che aiuta ogni squadra. È un calciatore con una grande intelligenza di gioco che si porta in campo. Naturalmente spero che continui a giocare con noi e sono ottimista. Vorrei che lui e Alaba restassero con noi anche nella prossima stagione. Siamo ottimisti in merito ma nello sport non si sa mai come andrà a finire.”

Nonostante le parole dell’allenatore confermino la complessità dell’affare, secondo la Bild il Bayern avrebbe pronta una maxi-offerta da 15 milioni di euro a stagione che porterebbero il terzino a guadagnare la stessa cifra percepita da NeuerMuller Lewandowski.
Se Alaba dovesse continuare a tentennare, però, entro la fine del prossimo mese i bavaresi apriranno ad una eventuale cessione per evitare di rischiare di perderlo a parametro zero l’anno successivo, così Fabio Paratici ha iniziato a fiutare il colpo per la Juventus che ha bisogno di un giocatore poliedrico, tecnico e, nonostante l’esperienza, ancora relativamente giovane.

Leggi anche:  Visite mediche per Calhanoglu l'ex Milan: firma di un triennale?

Anche Manchester CityBarcellona in passato avevano mostrato interesse per il terzino austriaco mettendo sul piatto due vecchi pallini dei tedeschi: Leroy Sanè e Nèlson Semedo.
La strada per portare Alaba alla Juventus è decisamente in salita con il Bayern Monaco pronto a blindarlo con un’offerta faraonica e con le pretendenti pronte a darsi battaglia nel caso i campioni di Germania non riuscissero a farlo.

Leggi anche: le ultime sugli infortuni di Khedira e Alex Sandro

 

  •   
  •  
  •  
  •