Timo Werner: una nuova pretendente bussa alla porta

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Timo Werner è uno dei giocatori più ambiti sul mercato internazionale. Questa con la maglia del Lipsia, per lui, è stata la stagione della consacrazione. Trentuno gol complessivi, di cui venticinque solo in campionato, dove è secondo solo a un “mostro sacro” come Robert Lewandowski. Il merito di Negelsmann è stato quello di costruirgli una squadra attorno sfruttandone appieno le caratteristiche e  la grande mobilità, e lui l’ha ripagato dimostrando di essere, allo stato attuale, il miglior attaccante tedesco in circolazione. Ma quale sarà il futuro di Timo Werner? A Lipsia vorrebbero trattenerlo con sè, ma sarà difficile visto che sul classe ’96 hanno puntato gli occhi diverse grandi squadre a livello continentale. Si continua a parlare da un po’ di tempo dell’interesse  delle “big” italiane, Juventus e Milan in primis, mentre Ausilio ha lasciato intendere nei giorni scorsi che difficilmente il tedesco vestirà nerazzurro la prossima stagione.

Ma la Serie A non è l’unica destinazione possibile per Werner. Vi avevamo parlato del Liverpool, analizzando il modo secondo cui, a nostro parere, Werner potrebbe inserirsi nei meccanismi di gioco dei reds. Ora si starebbe facendo avanti il Chelsea, cui un blocco al mercato sino a gennaio scorso aveva imposto una politica di “austerity” in materia di acquisti, ora potrebbe tornare a spendere per colmare il gap con le big quali Liverpool e Manchester City. Werner ha una clausola da 55 milioni valida sino al 15 giugno e, secondo SkySports UK, il patron londinese, Roman Abramovich, potrebbe tentare il “colpaccio” offrendo al giocatore un super ingaggio di circa 200.000 sterline a settimana (circa 15 milioni stagionali). Bisognerà vedere quali saranno le ambizioni di Werner e se l’importante offerta economica basterà a convincerlo. Nel frattempo, il Chelsea ha già dimostrato di volere fare sul serio in questa stagione e, dopo aver ormai chiuso per Ziyech (33 milioni all’Ajax), è pronto a fare suo anche il centravanti del Lipsia.

  •   
  •  
  •  
  •